Donato Gatti

Stellantis, il futuro per i sindacati è già oggi

Le reazioni dei sindacati all’orizzonte tracciato da Unindustria per l’area Stellantis. Per Fim, Fiom e Uilm il futuro è già oggi. “Prima tappiamo le falle, poi si potrà discutere della rotta”. La soluzione immediata? “Sgravi fiscali per tutta l’area”

L’urlo della Fiom: “A Cassino Plant serve unità”

Il Segretario della Fiom mette a nudo i problemi di Cassino Plant. “Cassino è uno dei pochi stabilimenti Stellantis italiani dove non si riescono a fare le assemblee unitarie con i sindacati nazionali”. Il dramma dei posti cancellati. Tra pensionamenti anticipati e precari non rinnovati. E nessuno viene rimpiazzato

Fca, convocati i sindacati: Cassino inizia la Fase 2 il 28 aprile

Fca prepara la ripartenza. Sindacati convocati per domani mattina. L’azienda annuncerà l’avvio della produzione a Cassino Plant di componentistica destinata alla Sevel di Atessa. La data più probabile è il 28 aprile. La sicurezza: in fabbrica c’è il protocollo definito insieme ai sindacati. La preoccupazione è per i bus sui quali il personale viaggia

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright