Claudio Durigon

L’asse Pd – Lega genera la più grande occasione di ripartenza per il Lazio

Doveva essere l’annuncio del via ai lavori per le rotatorie che rivoluzioneranno la viabilità nella zona industriale di Frosinone. Si scopre invece l’asse tra Pd e Lega. Che ha generato la più grande opportunità per il Lazio negli ultimi 25 anni. Il ruolo di Durigon e De Angelis. E Melilli nell’ombra.

Svolta di Durigon: a Sora candidato unico

Cambio di rotta per la Lega a Sora: si va verso il candidato unitario. L’indicazione di Durigon. Ruggeri già parla da leader. Accelerazione da subito: lunedì primo tavolo per riallacciare il dialogo unitario.

Si fa presto a dire federazione. Di centrodestra

Se a livello nazionale la proposta (affascinante) non decolla e anzi appare perlomeno rimandata, sul piano locale non avrebbe molto senso. Non per Fratelli d’Italia di Massimo Ruspandini, ma neppure per la Lega di Claudio Durigon e Francesco Zicchieri. Per non parlare degli altri partiti. Ecco perché.

Roma? Meglio la Regione. La guerra di nervi tra Lega e FdI

I ritardi nella scelta del candidato sindaco della Capitale sono dovuti al fatto che per Giorgia Meloni e Matteo Salvini è più importante intestarsi la designazione alla Regione. In campo Francesco Lollobrigida e Claudio Durigon. Ma il rischio è che gli elettori del centrodestra possano guardare a Carlo Calenda.

Come e perché Durigon ha stoppato gli attacchi a Ciacciarelli

Il coordinatore regionale del Carroccio ha fatto capire ai suoi che non valeva prestarsi al gioco a spaccare dei Fratelli d’Italia e di Forza Italia. Perché la vicenda della mozione dell’ospedale di Anagni contiene diverse anomalie. Fra l’altro Pasquale Ciacciarelli è stato legittimato recentemente proprio da Matteo Salvini.