Egidio Proietti

Un Pd, due sensibilità e forse due sezioni

I numeri del voto di domenica ad Anagni ribadiscono la netta divisione tra le due sensibilità del Pd. Ha prevalso l’asse Pompeo – Pilozzi – Grossi. E ora si ipotizza la costituzione di un secondo circolo

La lunga e tormentata via del Pd verso il voto

Non è bastata la riunione del Direttivo Pd per decidere la posizione del Partito alle Comunali di Anagni. Ora si rischia la lacerazione. Perché c’è chi non vorrebbe rispettare il voto interno. Andando verso l’espulsione

La tela di Penelope per il Pd

Rinviato ancora una volta il Direttivo Pd per decidere con chi schierarsi alle Comunali. Tre le posizioni. Fantini tenta di tenere tutto unito. Ci si rivede lunedì. Se va bene.

Fumate nere, zone grigie ed assessori rosa

Tutto in un giorno. La fumata nera sulla posizione del Pd verso le elezioni comunali. I momenti di tensione sulle accuse di accordi grigi. Il ricorso al prefetto sulle poche donne in giunta. E subito arriva la nomina di un assessore. In rosa

E il Segretario andò fare tana in Sezione

Venerdì la riunione del Partito Democratico per decidere la linea da seguire alle prossime Comunali del 14 e 15 maggio. Andrà anche il Segretario Provinciale. Per tentare di costruire una sintesi. Ma chi decide è il Circolo: assumendosene ogni responsabilità politica

I voti di Lalla ed i nuovi equilibri

Come si contano i voti ottenuti da Alessandra Cecilia, civica di centrosinistra in prestito nella lista Pd per le Regionali. Diventata, suo malgrado, possibile ponte tra il centrosinistra ed i civici. Ma il Pd ancora tentenna

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright