Elezioni Alatri

La miccia bagnata del centrosinistra frusinate

Il coordinatore provinciale della Lega accelera sull’unità del centrodestra e conferma l’opa sul prossimo candidato sindaco del capoluogo. La visita di Matteo Salvini ha cambiato tutto. Le opposizioni perdono l’ennesima occasione in aula.

2 Condivisioni

Prove tecniche di unità: a sinistra ed a destra

Le squadre che si presenteranno ai nastri di partenza a Sora e Alatri diranno quali coalizioni ci saranno davvero in Ciociaria nei prossimi anni. Il segretario del Pd sta contattando tutti i potenziali alleati, nel centrodestra siamo all’ultima chiamata.

2 Condivisioni

Liste civiche e coalizione: le strategie Pd per le elezioni

In venti dei ventidue Comuni ci saranno soltanto civiche all’interno delle quali sarà difficile individuare i confini. Ad Alatri e Sora invece gli schieramenti politici saranno inevitabilmente definiti. E allora forse è preferibile parlare con chiarezza da subito.

2 Condivisioni

Ciociaria 2021, nessuna traccia del centrodestra

Governano i singoli sindaci: Nicola Ottaviani a Frosinone, Daniele Natalia ad Anagni, Roberto Caligiore a Ceccano. Ma i Partiti della coalizione si odiano e neppure si parlano. Inoltre le situazioni di Sora e Cassino dimostrano divisioni insanabili.

2 Condivisioni

Il naufragio annunciato del centrodestra ad Alatri

Sembra il film visto a Ceccano, dove nessuno ha voluto disturbare il senatore Massimo Ruspandini (Fratelli d’Italia). Ad Alatri nessuno vuole mettere in difficoltà il presidente del consiglio regionale del Lazio Mauro Buschini (Pd). E allora i veti incrociati diventano benedetti.

2 Condivisioni

Le comunali di Sora come la linea del Piave per il Pd

I Democrat non possono più permettersi figuracce come a Ceccano e Pontecorvo. Ad Alatri ci pensa Mauro Buschini, a Frosinone Francesco De Angelis. A Sora bisogna correre ai ripari e sbrigarsi. E tocca a Luca Fantini trovare una soluzione.

2 Condivisioni

A proposito di centrodestra…

Tavolo regionale o primarie: non è questo il problema vero della coalizione per la scelta del candidato sindaco di Frosinone. Il problema nasce dalle divergenze nazionali, dalle spaccature regionali e dall’incapacità di riunirsi a livello provinciale. Nel capoluogo c’è un gruppo che ha condiviso un’esperienza amministrativa. Si potrebbe provare a continuare, altrimenti non ci sarà alternativa allo scannatoio.

2 Condivisioni

Il bivio dei Democrat e l’anno che verrà di Fantini

In Ciociaria sicuramente si voterà per comunali e provinciali, ma a livello nazionale potrebbe cambiare il quadro con politiche e regionali. In ogni caso non ci sarà alternativa ad un accordo forte tra le componenti di De Angelis e di Pompeo. E il segretario cerca la definitiva consacrazione.

2 Condivisioni