Elezioni Provinciali

L’intreccio Pompeo – Buschini dietro l’addio di Quadrini al Pd

La richiesta di dimissioni anticipate ad Antonio Pompeo per consentire la candidatura del sindaco di Isola del Liri come suo successore alla Provincia. La contropartita impossibile chiesta da Pompeo: la garanzia dell’elezione in Regione. In pratica, la mancata candidatura di Buschini. C’è questo dietro al passaggio di Quadrini dal Pd ad Azione

L’eredità di Pompeo e le ambizioni di Frosinone 

Il presidente della Provincia ha scoperto la formula per governare senza farsi notare. Ma a fine ottobre scade il mandato. Per la successione non mancano le ipotesi, ma stavolta il prossimo sindaco del capoluogo potrebbe voler dire la sua

Il centrodestra è saltato in aria in Ciociaria

Il crollo verticale di Forza Italia, il mancato coinvolgimento sistematico di Cambiamo e dell’Udc. Un’altra figuraccia dopo l’affondamento di Tommaso Ciccone. Lega e Fratelli d’Italia non sono in grado di federare l’intera area politica. Inoltre si guardano in cagnesco e sono spaccati al loro interno.

Campo Largo e colpi bassi: il rebus Frosinone

Come il risultato delle provinciali si rifletterà sulle elezioni nel capoluogo: il patto di ferro De Angelis-Pompeo e il ruolo del Polo Civico e di Provincia in Comune. Ma c’è anche Stefano Pizzutelli. Nel centrodestra la frattura tra Lega e Fratelli d’Italia.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright