Enrico Michetti

Conte con Gualtieri, da Michetti segnali alla Raggi

È un finale di campagna elettorale per cuori forti nella Capitale. Giovanni Floris accende la miccia, facendo capire che l’ex sindaca potrebbe sostenere il candidato del centrodestra. Mentre l’ex premier annuncia il suo voto all’esponente del Pd. Ma a titolo personale. Giorgia Meloni intanto sa di non poter perdere nella corsa al Campidoglio

Roma Caput mundi. E al ballottaggio decideranno solo i big

Salvini, Meloni e Tajani cercheranno di marginalizzare Giorgetti, mentre il Pd attende un segnale da Giuseppe Conte. Ma i Dem della Capitale sono una repubblica a parte. Poi c’è Nicola Zingaretti, che ha tenuto un profilo istituzionale: più che scendere in piazza sta controllando quello che succede. Ma è lui il vero regista.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright