Francesca Calvani

Ruggirai un altro giorno, Leone

Il debutto dell’ex vicesindaco Benedetto Leone nel Consiglio Comunale di Cassino dopo la serie di dimissioni. Scontro feroce con il sindaco. Ma si rivela un boomerang. E la stessa opposizione lo isola

Doppio attacco a Salera targato Carlo Maria

Clima rovente all’ombra dell’abazia. Con Evangelista e Bevilacqua che accusano Chiara Delli Colli di essere assente. E Maccaro di essere troppo presente. In realtà il segnale è politico. Per la maggioranza ma anche per l’opposizione e per Abbruzzese

Salera pirotecnico: ci mette la faccia e bastona la ‘feccia’

Il sindaco di Cassino chiude il 2020 con il botto e lo fa in Consiglio. Dove denuncia pressioni su consiglieri di maggioranza affinché creino un gruppo autonomo per mettere mano sugli appalti. Opposizioni mute, tranne Petrarcone, che la macchina del fango l’ha conosciuta sulla sua pelle.

Cassino ‘mangiata’ da Fondi: la rivolta che serra i ranghi

Cassino senza più parlamentari in futuro: la lotta contro la soppressione del collegio elettorale mette d’accordo Bevilacqua ed Evangelista e spinge Daniele Longo a chiedere un’assise. Ma Enzo Salera batte la pista dei problemi locali e liquida: “Ci dovevate pensare prima”.

Il seggio di Mario in cambio del centrodestra unito

Abbruzzese riunisce i dirigenti dei Partiti. Continua la contrapposizione con gli eletti. Sull’altro fronte si ‘iscrive’ Sebastianelli: “Chi ha diviso non può riunire”. L’ipotesi: un passo indietro di Mario per pacificare il fronte.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright