Francesco Sordo

La sinistra sono me

Ormai la rivalità è sempre più evidente. Su un fronte il Segretario Pd Francesco Sordo e sull’altro il civico Santovincenzo. Un continuo inseguirsi e rinnegarsi. Come nel caso della recente presentazione del libro di Alessandro Zan.

Non è un Pd per giovani

Il Pd torna a mettere gli anfibi sul terreno di Anagni. E lo fa facendo critica (ma anche autocritica) sulla Sanità. Ed analizzando i suoi attuali limiti. In sala mancavano gli under 30: la nuova sfida per Sordo

Il Pd punta sulle promesse di Natalia

Il Partito Democratico di Anagni punta sulla Sanità per recuperare consensi, criticando l’amministrazione del sindaco Daniele Natalia e la gestione della Regione Lazio ora sotto il centrodestra di Francesco Rocca. Partono i tavoli tematici sul territorio, il primo dei quali si terrà il 22 marzo.

Prove tecniche di dialogo a sinistra

Il Congresso di Sinistra Italiana si terrà sabato ad Anagni. La possibile elezione di Viviana Cacciatori a segretaria. I chiari segnali con il Pd e lo scambio di cortesie. A destra si va verso il rimpasto in giunta, ma dopo Pasqua il sindaco pondererà tempi, modi. E ricollocazione dell’esclusa.

Il Pd ad Anagni riparte da Zan

Il Pd sceglie il senatore Zan per la sua prima iniziativa ufficiale dopo l’elezione di Francesco Sordo a Segretario. Una scelta valoriale; giocata tutta sul tentativo di parlare ad una base assetata di diritti e di voglia di inclusione

Sordo riporta il Pd al centro dell’opposizione

Il Segretario Francesco Sordo riunisce la prima Direzione del Pd di Anagni dopo il Congresso. Eletti i quadri dirigenti. Tracciato il nuovo programma. I rapporti con gli altri? Si collabora: ma il Pd torna ad esercitare il suo ruolo chiave

Sansoni incendia il Pd, Sordo spegne le polemiche

È durata davvero poco la dichiarazione di unità e di collaborazione annunciata a gran voce alla fine del Congresso cittadino del Partito Democratico di Anagni. Eppure c’era stato tanto di foto collettiva, con strette di mano ed abbracci. La sensazione è che la sfida sia solo all’inizio.

Piacere, aspirante Segretario: ecco dove vi voglio portare

Francesco Sordo e Angela Manunza si contendono la segreteria del Partito Democratico di Anagni. Sordo predilige la continuità e l’unione, mentre Manunza punta a un rinnovamento radicale e alla rottura con la vecchia politica locale. Nel pieno di tale competizione, entrambi i candidati hanno risposto ad alcune domande rivelando le loro visioni e obiettivi.

Due candidati e mille problemi per una Segreteria

Come si leggono le due candidature alla guida del Pd di Anagni. Le due mozioni saranno presentate il 16 dicembre per eleggere il nuovo Segretario del Partito, dopo le dimissioni di Egidio Proietti. Francesco Sordo è considerato il favorito, mentre Angela Manunza è l’outsider. Il Partito spera di pacificarsi ma…

Luca chiama ad Acuto. E Sandra se ne va

Salgono le azioni di Sordo come Segretario Pd ad Anagni. la telefonata di Santovincenzo. Questo suggerisce una prossima fine del vuoto di potere nel Partito della città. Ma la notizia del giorno sono i saluti di Lady Tagliaboschi

Bondatti si dimette: via libera a Sordo

Maurizio Bondatti ha lasciato il direttorio del Partito Democratico di Anagni. È parte di uno sforzo per stabilizzare il Pd locale, in vista delle elezioni del nuovo Segretario. Il suo gesto serve a facilitare il dialogo ed offrire un terreno fertile al futuro Segretario. Che potrebbe essere Francesco Sordo