Fratelli d'Italia

Qui trovi tutti i nostri ultimi articoli su Fratelli d'Italia o puoi effettuare una ricerca sul sito per Fratelli d'Italia.

Se le Europee dicono che FdI non è Ruspandinia

Al Congresso Provinciale non ci fu la conta. Che è stata fatta ora alle Europee. L’area dell’onorevole Ruspandini ha saldamente la maggioranza di FdI. Ma non quella assoluta. Come stanno i conti aggiornati. L’analisi del voto al primo luglio. Il caso Carducci. I due congressi in arrivo.

Civici e Indipendenti, ma fino a un certo punto

Ruspandini: «A Ceccano sindaco, presidente del consiglio, vicesindaco, 3 assessori e 7 consiglieri, tutti di FdI. Scusate se è poco». Mette tra i Fratelli anche Mizzoni. Che puntualizza: «Valutiamo per le Europee». Accade all’indomani dell’evento della Lega con Abbruzzese: «Grazie per l’accoglienza a Patriarca e Gizzi». È il ritorno di fiamma del Gruppo Indipendente con il Carroccio, dopo l’uscita di Marco Corsi, che riparla con FdI

Tiero-Palazzo, la destra si fa bina

Al di là delle parole iniziano ad affiorare i malcontenti. Perché il tempo delle promesse è passato. Ora inizia il tempo di iniziare a vedere le cose. Ma da mostrare c’è poco più di nulla. Le tensioni si toccano. Come nel caso di Tiero e Palazzo

Chi vince e chi perde nel Congresso FdI che incorona Ruspandini

L’onorevole Massimo Ruspandini è stato eletto Presidente di Fratelli d’Italia al Congresso Provinciale di Frosinone. Merito della capacità di aver mantenuto unito il Partito nel suo rapido aumento di sostegno. Riccardo Del Brocco ora gioca in prima persona. Il peso di Fabio De Angelis. Nessun pretoriano ma gestione unitaria

Missione unità, Ruspandini candidato unico al Congresso

Ha aperto la via alla destra nel comune di Ceccano, la ex Stalingrado di Ciociaria. da quel successo Fratelli d’Italia in provincia di Frosinone si è consolidata. Ed ora, Ruspandini è candidato unico alla guida del Partito. Lo acclamerà domenica il Congresso. Il gioco degli equilibri