Frosinone-Benevento

Frosinone sulla buona strada. Grosso applaude i progressi

Dopo la vittoria contro la Ternana, buon pari contro il quotato Benevento, retrocesso dalla Serie A. I giallazzurri hanno superato il doppio test-campionato e sono in crescita costante in vista dell’inizio del torneo. Il tecnico soddisfatto della concentrazione e dell’applicazione messe in campo dai suoi ragazzi. Esordio per Canotto e Cotali, ex Chievo. Preso anche Garritano anche lui proveniente dal club veneto. Domenica 15 esordio in Coppa Italia a Ferrara contro il Venezia.

Frosinone impalpabile, il Benevento non perdona: 2-3

Partenza lanciata dei sanniti che passano in vantaggio dopo 7′ con Di Serio. Brighenti trova il pari ma i giallazzurri spengono la luce e i campani fanno 3-1 nel giro di 1′ e sprecano almeno 3 palle-gol. La formazione di Nesta è impalpabile Il Crotone intanto è promosso in A

Playoff e prestigio in palio allo “Stirpe”: il Frosinone sfida la corazzata Benevento

Domani sera sbarca in Ciociaria la capolista del campionato, promossa lo scorso 29 giugno con 7 turni d’anticipo. I giallazzurri cercano una vittoria per blindare gli spareggi e dare l’assalto al quarto o terzo posto. Sulle panchine Alessandro Nesta e Pippo Inzaghi, amici e campioni del mondo nel 2006. Tante assenze da una parte e dall’altra

Gori sicuro: «Inesistente il loro gol, palla fuori»

  di GIOVANNI LANZI Giornalista temporaneamente senza carta     FROSINONE – Nella mixed zone la gioia dei giallazzurri è direttamente proporzionale all’’umore nero pece dei giallorossi che hanno visto sfumare il pareggio…

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright