Frosinone-Fiorentina

L’ultrà Fagiolo e i tanti leghisti fatti scendere dalla giostra

Mimmo ha fatto quello che fa da decenni. Ma i social sono pieni di sfottò intollerabili e sgradevoli. Nel frattempo il Carroccio in poco più di un anno ha avvicendato diversi esponenti: dalla Papaevangeliu a Fabio Forte. Per non parlare dell’eclissi di Alessia Savo. Sicuri che il problema sia soltanto il post da tifoso?

Quella consapevolezza di meritare la vittoria che vale più dei tre punti (di E. Ferazzoli)

Il pareggio del Frosinone a Parma è stato l’occasione per altre critiche. Sbagliate. Perché quel punto difeso al Tardini con le unghie e con i denti vale tantissimo in termini di serenità, consapevolezza e coraggio. E se qualcosa fosse andato storto, quelle stesse scelte sarebbero apparse avventate.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright