Frosinone-Ternana

Frosinone, fine dei test con una pioggia di goal

Al ‘Benito Stirpe-Psc Arena’ i ragazzi di Grosso chiudono con una vittoria i test precampionato prima dell’esordio ufficiale del 7 agosto in Coppa Italia a Monza. Tutte le reti nella ripresa dopo un primo tempo giocato a folate da entrambe le squadre. La decide Ciervo con una staffilata di destro al 27′. Esordio per il portiere Loria a 15′ dal 90′

Frosinone, non tutti i pareggi sono uguali

Coraggio e carattere non mancano alla formazione di Grosso che deve immediatamente guardare oltre i 10 segni X, dei quali 3 a reti bianche. Contro gli umbri, oltre Charpentier, mancata solo la precisione chirurgica

E’ un Frosinone di lotta ma non di governo

Contro la Ternana la squadra di Grosso ha messo in mostra carattere, spirito battagliero e pur se in inferiorità numerica ha strappato un punto pesante. Tuttavia la serie di pareggi (4 di fila e 10 totali) non consente ai giallazzurri il definitivo salto in alto. Bisogna ripartire dalla prima mezzora della gara di sabato

Non basta Charpentier, la Ternana si prende il pari

Primi 25′ spettacolari della squadra di Grosso che passa in vantaggio al 17′ grazie all’ottava rete del bomber indiscusso. Iannarilli salva almeno 2 reti fatte. Poi il doppio cartellino giallo per Gatti nel giro di 1′. Il pari al 6′ della ripresa

Fiducia, gruppo e… Charpentier. Così Grosso vuole tornare alla vittoria

Sabato pomeriggio sfida allo “Stirpe” contro la Ternana, reduce da 4 risultati utili di fila e in un ottimo momento di forma. Anche i giallazzurri sono in serie positiva (8 turni) ma non vincono da 3 partite. Bisognerà ritrovare lo smalto e l’aggressività dei tempi migliori. Il tecnico dei canarini è ottimista.

Frosinone, segnali di crescita. Tribuzzi e Boloca da applausi

Nell’antipasto di campionato i giallazzurri battono la Ternana con un gol per tempo. Rispetto all’amichevole persa contro la Viterbese, la squadra di Grosso ha mostrato progressi e maggiore fiducia anche se ancora c’è tanto da lavorare. Il 4-3-3 va affinato ma anche contro gli umbri tante erano le assenze.

Il Frosinone frenato da un rigore (di G.Lanzi)

  di GIOVANNI LANZI Giornalista temporaneamente senza carta     FROSINONE (4-3-1-2): Bardi; M. Ciofani, Brighenti, Ariaudo, Mazzotta; Csurko (20’ st Kragl), Gori (29’ st Frara), Sammarco, Soddimo (43’ st Cocco); Dionisi,…

Frosinone, adesso devi scappare (di G.Lanzi)

  di GIOVANNI LANZI Giornalista temporaneamente senza carta     Dall’’operazione-aggancio all’’operazione-allungo per mettere pressione al Verona impegnato domenica pomeriggio con il Bari ‘new-style’. Il passo non è così breve e scontato…

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright