Massimo Gargano

La bolletta rischia di mandare il Lazio sott’acqua

L’allarme sulla bolletta elettrica lanciato anche dai Consorzi di Bonifica. Gli impianti stanno lavortando a pieno ritmo per contrastare le conseguenze dei cambiamenti climatici. Le idrovore evitano gli allagamenti di vaste zone del Lazio. Ma con queste tariffe è impossibile

Andrea Renna, il jolly che tutti volevano tra le carte

Dagli esordi come fotoreporter a Il Tempo per passare alla Coldiretti di Gaibisso, fino al training con Scalia passando per la Camera di Commercio di Annunziata. Per poi approdare alla Bonifica del Lazio e portare il nuovo vento green che ha superato l’idea dei vecchi carrozzoni. Parlando in modo comprensibile sia dal politico che dal tecnico. Il linguaggio che gli insegnò papà Luciano.

Fonti asciutte, rubinetti pieni: cosa sta cambiando con i nuovi assetti operativi

Con il caldo c’è meno acqua alle fonti. Ma i disagi sono meno degli anni scorsi. Come è stato possibile. Aveva ragione chi sosteneva l’esigenza di un approccio più Green. I numeri di Anbi. E quelli di Acea Ato5. Fare i lavori costa di più ma fa risparmiare: c’è più acqua disponibile. Nel futuro un nuovo metodo per segnalare i disagi

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright