Giacomo D’Amico

L’aeroporto “stoppato” e il volo interrotto di Scalia

Lo scalo civile a Frosinone avrebbe rappresentato una irripetibile occasione di sviluppo proiettata nel futuro. Ma come al solito la Ciociaria non seppe fare squadra. Mentre il ritiro dalla politica dell’ex senatore e presidente della Provincia rappresenta il fallimento delle strategie del Pd targato Renzi.

2 Condivisioni

L’aeroporto si doveva fare: assolti D’Amico e Picano

Chiuso il caso dell’Aeroporto di Frosinone. Assolti gli ex presidenti Giacomo D’Amico e Gabriele Picano: non ci fu peculato. Per l’accusa erano lì solo per sperperare denaro pubblico in quanto l’aeroporto non si poteva fare. Il processo ha dimostrato che erano lì in base ad una disposizione della Regione Lazio

2 Condivisioni

L’irresistibile ascesa di Giacomo D’Amico

Nuovo balzo per Giacomo D’Amico, l’ombra dietro le quinte dei potenti. Ora va nel team della comunicazione di Terna. Da poco era passato a Sia, lasciando la presidenza del Consiglio Regionale del Lazio

2 Condivisioni