Giorgio Trizzino

“Ci siamo imborghesiti”. Il j’accuse del grillino parlante

L’onorevole Giorgio Trizzino viene considerato da Il Foglio l’uomo dei Cinque Stelle più vicino al Capo dello Stato Sergio Mattarella. In una dichiarazione a La Repubblica pone il tema del ruolo di Luigi Di Maio (“non può fare il capo politico e il ministro”) e scuote un Movimento in crisi nera.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright