Giovanni Rezza

La notte della politica: oltre la fuffa il nulla

Fuffa e poco altro. Un governo così debole può affrontare gli impegni che ha di fronte? L’Italia è tra le 4 realtà peggiori al mondo nel rapporto contagi / decessi. Non sta andando tutto bene. Non arrivano segnali concreti

Il lockdown totale? Scelta coraggiosa. Parola di Rezza

Lo scienziato che visse l’infanzia a Roccasecca parla della lotta a Covid e di quanto ancora ci sia da impegnarsi. Ma l’occasione è anche quella per discutere dei grandi temi sanitari: dal modello Lazio alla funzione dei Dipartimenti Asl. Senza dimenticare i nuovi focolai, i casi di importazione e le strategie di una medicina che non è scienza esatta. Che perciò per vincere la battaglia ha ancora bisogno dell’aiuto del cittadino. Con tutti i comportamenti di sicurezza possibili. Perché il virus non va in vacanza.

Lorusso e Rezza, due posti al Ministero per il dopo Covid

Il Dg della Asl di Frosinone è in pole per andare a guidare la segreteria tecnica del ministro della Salute. L’attuale direttore di Malattie Infettive all’Istituto Superiore di Sanità Giovanni Rezza di Roccasecca verso la Direzione Prevenzione. Pierpaola D’Alessandro ha offerte dall’Emilia Romagna. Tutte le indiscrezioni

L’attendibilità degli scienziati e la “caciara” dei politici

Virologi e infettivologi scalzano i leader di partito nelle classifiche di attendibilità degli italiani. E per questo motivo devono subire i tentativi di delegittimazione quando suonano l’allarme sui rischi della Fase 2. Ilaria Capua: «Perché nei database mondiali non ci sono le sequenze italiane?».

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright