Giuseppe Valditara

Bentornati Giochi della Gioventù, fabbrica di campioni e valori positivi

Il Governo rilancia la storica rassegna riservata alle scuole. Nati nel 1969 grazie ad un’intuizione di Giulio Onesti, presidente del Coni, erano fermi dal 2017. L’obiettivo è la promozione della pratica sportiva e favorire la socialità dei giovani. Ma saranno anche un contenitore di temi importanti come la sana alimentazione, il rispetto dell’ambiente e l’inclusione

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright