Grande Capoluogo

Le pacche sulle spalle dal sapore aventiniano (di C. Trento)

La partita per la grande città da centomila abitanti. Nella quale non tutti dicono a voce alta quello che pensano. Il vero problema è che da decenni non ha una “visione” strategica degna di questo nome. Perché ognuno pensa a coltivare il proprio orticello.

2 Condivisioni

Grande Capoluogo: la strada c’è. Ma è tutta in salita

Vertice dei Comuni per la creazione della grande città da centomila abitanti. Fondamentale l’abilià e la diplomazia del presidente di Unindustria Giovanni Turriziani. Ora che devono passare all’atto pratico, i sindaci hanno tirato fuori tutte leperplessità. La strada c’è. Ora si tratta di vedere se c’è anche la volontà di percorrerla.

2 Condivisioni