Ignazio Marino

Pd in Ciociaria, la dura legge di Pensare Democratico

Francesco De Angelis presidente del Consorzio industriale regionale unico, l’abbraccio tra Nicola Zingaretti e Mauro Buschini, l’avanzata di Sara Battisti: in Ciociaria la corrente del grande capo (De Angelis) continua a dare le carte. Dopo aver superato la tempesta perfetta rappresentata dall’onda mediatica del concorso di Allumiere.

Sognando il Campidoglio

Il sondaggio sul tavolo di Enrico Letta, la tentazione di Nicola Zingaretti, ma anche la spaccatura del Partito: la candidatura a sindaco di Roma è un’ipotesi affascinante ma anche molto rischiosa. E non c’è più l’ombrello di Bettini.

Raggi, Colosimo, Madia: tre donne per il Campidoglio

Come le vicende della Regione Lazio stanno condizionando la corsa alle candidature a sindaco di Roma. Fratelli d’Italia scatenati, mentre si allontana l’ipotesi di Zingaretti. Pd in difficoltà, mentre Virginia Raggi non molla. La variabile Carlo Calenda.

Rifiuti: il gioco sporco di Roma sulla Ciociaria

La vera battaglia sui rifiuti. Che troppi sembrano avere dimenticato. Forse perché fa comodo. Roma da oltre 10 anni scarica su Frosinone la sua inefficienza sul ciclo dei rifiuti. Lo dicono i numeri del rapporto Ispra 2020. E rivelano molte altre cose

Cirinnà rompe gli indugi: “Mi candido a sindaca”

Con una sola mossa l’esponente del Pd mette il partito spalle al muro (“Aspetta un big che non arriva”) e spiazza i Cinque Stelle che continuano a fare le barricate contro il partito di Zingaretti. Quel filo di riannodare che porta all’esperienza di Ignazio Marino.

I sassi di Parisi: «Troppe chiacchiere, il Lazio deve ripartire»

Stefano Parisi, ai microfoni di radio Cusano, critica la Regione di Zingaretti. Poche idee: “Ci sono 290 milioni Ue non utilizzati perché mancano idee strategiche”. Poca sostanza: “Troppi pensano ai like e non ai problemi reali”. I rifiuti: “La soluzione è differenziata e termovalorizzatore”

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright