Luciano Nobili

Calenda o Lombardi? Non è questo il dilemma. O forse sì

Il bivio più importante per Nicola Zingaretti è lungo la strada delle comunali di Roma, che nessuno può permettersi di perdere. La candidatura a sindaco dell’ex ministro avanza, ma il segretario del Pd non può rischiare di mandare all’aria il dialogo con i Cinque Stelle e Roberta Lombardi.

Calenda, amore e stizza sulla via per il centrosinistra unito

La candidatura a sindaco dell’ex ministro darebbe una prospettiva diversa all’ipotesi di rimettere in piedi una coalizione con un centro forte. Ma deve partire dalla corsa al Campidoglio, con il Pd che deve prendere atto dei tanti no ricevuti. A cominciare da David Sassoli.

Renzi mette nel mirino l’Ad di Ferrovie, Gianfranco Battisti

L’amministratore delegato Gianfranco Battisti di Fiuggi finisce nel mirino di Matteo Renzi. Italia Viva presenta un’interrogazione per affondarlo. In realtà lo scopo è un altro. Cosa c’entra la precedente nomina. La richiesta di chiarimenti sul risarcimento da 1,6 milioni di euro ottenuto da Battisti per una caduta in bagno. E sulla nuova gara per le assicurazioni. Ferrovie: “Tutto ricalca la gara precedente”

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright