Marco Galli

Valle del Sacco, il miracolo del Bonsignore

Diciassette anni di attesa dallo scoppio dell’emergenza ambientale della Valle del Sacco. Al commissario Lino Bonsignore sono bastati dieci mesi per fare la storia: affidare i primi interventi di caratterizzazione e messa in sicurezza del Sito di interesse nazionale. Ha rispettato una scadenza, persino con un mese di anticipo, come preludio alla bonifica. Altrimenti i 53 milioni di euro sarebbero tornati all’Europa. Ma il merito lo ha lasciato al Direttore regionale del Ciclo dei Rifiuti

Si fa presto a dire bonifica: meglio tardi che mai

Il Festival ciociaro dell’ambiente fa tappa a Ceprano con il recupero ambientale della Valle del Sacco. Arrivando idealmente dalla coda alla testa: Colleferro. Ormai è una corsa contro il tempo e la burocrazia. E Mauro Buschini, promotore dell’eco-kermesse, preannuncia una proposta di legge per la velocizzazione della bonifica

Tanti voti ma pochi spazi: la difficile partita dei sindaci

Anche in provincia di Frosinone rappresentano da sempre il valore aggiunto: Luca Fantini dovrà motivarli e tenerli uniti. Per riconquistare Frosinone e tenere Alatri. Ma anche per ottenere l’effetto “falange macedone” quando si tratterà di eleggere deputati, senatori e consiglieri regionali.

Acqua, Pd cinico e vincente, centrodestra lacerato e rancoroso

Nella Consulta d’Ambito i Dem conquistano la maggioranza con Pompeo, Salera, Cretaro e Galli. E c’è pure De Bellis. Nel centrodestra passa la linea di Gianluca Quadrini (Forza Italia), ma Riccardo Frattaroli strappa. E Lega, Fratelli d’Italia e Cambiamo non toccano palla.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright