Marco Mizzoni

Simona Sodani: «In Consiglio da donna, non da quota rosa»

A Ceccano è entrata in Consiglio la pedagogista Simona Sodani. Non come “figlia di” e “quota rosa”, com’è stata presentata, ma “per merito”. Tanto che sarà delegata alla Pubblica istruzione. Al netto del siparietto lampo tra Caligiore e Mizzoni: «Ci stiamo ragionando, ma tanto è uscito pure sul giornale»

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright