Sergio Mattarella

Tafazzi o De Gasperi – Togliatti? Il dilemma di Zinga

Il segretario del Pd non vuole buttare a mare l’alleanza con i Cinque Stelle e con Leu. Ma così rischia di consegnare a Salvini e Berlusconi la golden share del Governo Draghi, soprattutto se il Movimento (come sempre finora) non dovesse aiutare i Democrat. E allora vale la pena riflettere bene, anche perché la Nazareno spirano venti di guerra.

2 Condivisioni

Un ministero (ed un Recovery) per Panetta

Ventiquattro anni dopo Dante Schietroma un ciociaro potrebbe tornare al Governo come ministro. È Fabio Panetta di Pescosolido, fidatissimo del presidente incaricato Mario Draghi. Oggi in Bce, potrebbe andare al Mef per occuparsi del Recovery. Fonti finanziarie: “Scenario che rasenta l’impossibile”

2 Condivisioni

Conte è morto. Viva Conte.

Cosa c’è dietro alla nomina di Fico. Chi vince e chi perde. Il muso di Zingaretti, le stampelle di Meloni, la smorfia di Grasso, il ciuffo di Zampetti, la criniera di Mattarella. Ma perché consente tutto a Renzi? Una spiegazione c’è

2 Condivisioni