Mauro Vicano

Nicola Ottaviani e Mauro Vicano, i gemelli diversi

Il sindaco di Frosinone vuole plasmare il centrodestra del futuro a sua immagine. L’ex manager della Asl, favoritissimo per la candidatura nel centrosinistra, sta costruendo un’ampia coalizione civica. Affidandosi a De Angelis. I malumori? Nessuno dei due li prende sul serio.

2 Condivisioni

Facile dire primarie, meglio un summit tra i due big

Troppe le variabili nel centrosinistra di Frosinone per la candidatura a sindaco. Mauro Vicano è in campo da mesi, mentre gli altri non si vedono. E poi ci sono le incognite delle alleanze, del ruolo di Fabrizio Cristofari, del rapporto con i Cinque Stelle e del peso delle liste civiche. Alla fine il primo obiettivo da centrare è l’unità dei Dem. E allora tanto vale…

2 Condivisioni

Frosinone caput mundi. Guai a chi perde le Comunali

Si vota tra un anno, cioè… domani. E dodici mesi prima di politiche e regionali. Tutti si giocano davvero tutto. Due in particolare: Nicola Ottaviani e Francesco De Angelis. Ma sulle candidature a sindaco e sulle coalizioni nessuno ha certezze.

2 Condivisioni

Pd, tutto è franato nel 2012 a Frosinone: da lì si riparte

Si continuano a rincorrere appelli e tentativi sulla carta. Ma forse è arrivato il momento che Luca Fantini convochi tutti i protagonisti per trovare una soluzione vera. Perché si i Dem non ripartono nel capoluogo, nel resto della provincia non ci sarà nulla da fare.

2 Condivisioni

Pompeo pensa ad una donna per il dopo Nicola Ottaviani

L’asso nella manica di Base Riformista si chiama Alessandra Sardellitti. Si valuta la possibilità di schierarla alle prossime Primarie per individuare il candidato sindaco. Resta il nodo Cristofari: “La mia porta è sempre spalancata, sarò il primo a favorire l’unificazione”. ma c’è quello sgarbo di 5 anni fa.

2 Condivisioni

Nel centrosinistra frusinate fanno i conti senza Cristofari

Il presidente dell’Ordine dei Medici dirà la sua alle Comunali e probabilmente manterrà la sua lista civica. Inoltre, non è detto che faccia cadere i veti su Michele Marini se l’ex sindaco non farà altrettanto. Poi ci sono i delicati rapporti tra le aree di De Angelis e Pompeo.

2 Condivisioni