Giorgia Meloni

La strategia dell’affidabilità: è sfida tra Lega e Fratelli d’Italia

Cosa c’è dietro all’ingresso di Ciacciarelli nella Lega. E di Pallone – Antoniozzi – Iannarilli in FdI. Giancarlo Giorgetti lancia la strategia dell’affidabilità, rassicura l’Unione Europea e non nasconde apprezzamenti per Mario Draghi. Il Carroccio vuole scavalcare Forza Italia nei rapporti con il fronte moderato. E relegare Fratelli d’Italia nel recinto della destra.

2 Condivisioni

Litigano come pazzi ma restano insieme

Conte sonda una pattuglia di responsabili e studia come sottrarre parlamentari a Renzi. L’ex Rottamatore vuole mandare a casa il premier. I Cinque Stelle non parlano più, per il Pd non c’è alternativa a questa maggioranza. Si va avanti fino al prossimo scontro, quando però non cambierà nulla.

2 Condivisioni

Meloni sorpassa Salvini a destra, ora la leadership della coalizione è contendibile

Anche Le Monde incorona la numero uno di Fratelli d’Italia, che risponde al ministro dell’Interno Luciana Lamorgese sull’emergenza odio. E ancora una volta il Capitano Matteo Salvini deve rincorrere. A livello locale Massimo Ruspandini e Francesco Zicchieri destinati ad una “competizione” senza esclusione di colpi.

2 Condivisioni

Le pennellate di Tajani che ridisegnano Forza Italia

La blindatura di Stefano Caldoro come candidato alla presidenza della Campania (“lo ha scelto personalmente Berlusconi”), gela Mara Carfagna. In Puglia via libera a Raffaele Fitto (“pacta sunt servanda”). Gli “azzurri” vogliono dimostrare a Salvini e Meloni che senza di loro non si va da nessuna parte.

2 Condivisioni

I tre segnali che cambiano lo scenario

Il Capo dello Stato Sergio Mattarella, la capogruppo M5S in Regione Lazio Roberta Lombardi, la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni. Tre mosse che disegnano un nuovo scenario. Capace di condizionare il futuro della Legislatura. Già dalle prossime settimane

2 Condivisioni