Nicola Calandrini

L’inutile lavoro di Giorgia Meloni

Giorgia Meloni ha lavorato per portare il suo Partito verso una vera Destra europea. Ad aiutarla è stata una sinistra concentrata sui simboli fascisti e non sulla rabbia sociale. Tuttavia, i Congressi provinciali in corso rivelano l’ossessione per l’unanimità. Che è cosa diversa dall’unità.

Calandrini confermato, la tregua funziona

Il senatore Calandrini è stato riconfermato Segretario provinciale di Fratelli d’Italia a Latina. Respinge le voci di divisioni interne nel Partito. Calandrini sottolinea che non ripeteranno gli errori del passato. Conferma l’importanza di un forte coordinamento provinciale e riflette sulla crescita del Partito negli ultimi dieci anni.

I Fratelli d’Italia nel caos dei numeri

Le tensioni dopo il Congresso provinciale di Fratelli d’Italia di Latina. Nonostante le dichiarazioni di iscrizioni elevate, nessuno ha verificato i numeri reali, alimentando dubbi sulla loro validità. Nicola Calandrini dovrà guidare un partito frammentato, mentre l’esperienza di Matilde Celentano alla guida del comune di Latina lo trascina in basso

FdI, Sambucci – Palazzo – Mochi e Zaccheo fanno il panettone a Calandrini

In una svolta inaspettata nella politica di Fratelli d’Italia a Latina, gli ex membri di Alleanza Nazionale stanno cercando di riportare il Partito di destra. Mentre Nicola Calandrini si concentrava sulla gestione del potere, gli ex-AN ottenevano il consenso. Il loro obiettivo è passare da una monarchia assoluta a una monarchia costituzionale.

Frosinone e Latina sono fuori dalla Zes

Bocciate le proposte di inserire le province di Frosinone e Latina nelle Zone ad Economia Speciale. Ora il Lazio Sud è accerchiato da aree nelle quali sono previsti grandi benefici per chi ha lì l’azienda. Si rischia il collasso. L’annuncio di Calandrini. La fiducia condizionata di Ottaviani. La rabbia di Battisti

Calandrini: «Per vincere devi saper perdere»

Oggi è presidente della commissione Bilancio al Senato. Guida Fratelli d’Italia da quando era a percentuali da prefisso telefonico. Pochi sanno che la sua scalata al vertice nasce da una sconfitta. Ora dice: “Per vincere devi saper perdere. Per il Lazio e Latina sceglieremo semplicemente i migliori”

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright