Nicola Ottaviani

La verifica di Fratelli d’Italia è affondata nel silenzio

Il sindaco leghista del capoluogo non ha preso sul serio l’iniziativa del partito di Giorgia Meloni. In realtà ha messo in conto da tempo la possibilità di un centrodestra spaccato al primo turno delle prossime comunali. Certo che tutto si deciderà al ballottaggio. Ma è sulle primarie che potrebbero esserci sorprese. Ecco perché.

2 Condivisioni

Il consiglio comunale affonda nel question time

Ieri sera ennesima seduta inutile e surreale. All’interno della maggioranza ci sono quelli che chiedono risposte alla Giunta che sostengono, mentre nessuno parla della verifica avanzata da Fratelli d’Italia. Le opposizioni hanno dimenticato da anni il loro ruolo ed è per questo che nessun consigliere di minoranza sarà candidato a sindaco.

9 Condivisioni

Nicola Ottaviani e Mauro Vicano, i gemelli diversi

Il sindaco di Frosinone vuole plasmare il centrodestra del futuro a sua immagine. L’ex manager della Asl, favoritissimo per la candidatura nel centrosinistra, sta costruendo un’ampia coalizione civica. Affidandosi a De Angelis. I malumori? Nessuno dei due li prende sul serio.

2 Condivisioni

A sinistra di Salvini o a destra di Giorgetti? L’enigma Ottaviani

Il coordinatore provinciale del Carroccio continua a guardare al centro. E da sindaco di Frosinone, sulla gestione della pandemia da Covid-19, ha assunto una posizione di estrema cautela. Non proprio coincidente con gli input del Capitano. Ma su questo Ottaviani non transige: guai se il virus dilagasse nel capoluogo.

2 Condivisioni

Forza Italia si smarca dal tavolo: Caschera non piace

Forza Italia dice che “il re è nudo”. E che il Tavolo per trovare il sindaco unitario è ormai superato. La Lega o rompe l’asse o rompe al suo interno. Da quando Fratelli d’Italia ha fatto il nome di Ruggeri si guarda intorno anche Marco Mollicone. Che incontra Luca di Stefano. Mentre Vinciguerra dice ciao (ma non ciaone) al Pd

2 Condivisioni

A chi converrebbe il rinvio delle comunali ad ottobre

In provincia di Frosinone il centrodestra avrebbe più tempo per provare a trovare una sintesi che non arriva. Ma ad una condizione: Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia dovrebbero iniziare a parlarsi davvero. Nel Pd ad un bivio vero è il segretario Luca Fantini: impossibile pacificare le correnti.

2 Condivisioni