Palermo Calcio

Qui trovi tutti i nostri ultimi articoli su Palermo Calcio o puoi effettuare una ricerca sul sito per Palermo Calcio.

Borrelli, bomber conteso: il Frosinone ha un tesoro in casa

L’attaccante di proprietà del club giallazzurro potrebbe essere riscattato dal Brescia entro il 15 giugno. Ma Sampdoria e Palermo lo corteggiano e lui tentenna. La società ciociara aspetta alla finestra ed in ogni caso capitalizzerà. Ma non è da escludere una permanenza in Ciociaria del centravanti che in Serie B è in grado di fare la differenza

Lucioni, un capitano per sempre

Il difensore non resterà al Frosinone dopo una stagione da assoluto protagonista e la conquista della Serie A. Rientrerà a Lecce per fine prestito ma è ad un passo dal Palermo dove il club rosanero vuole affidargli le redini della squadra per puntare al ritorno nel massimo campionato. Per il centrale un’altra grande sfida e la possibilità di centrare la settima promozione (terza di fila).

Non si piega e nemmeno trema: è una capolista di ferro

La partita di Palermo non ha consegnato la settima vittoria di fila ma 1 punto pesante che mantiene invariato il vantaggio sulle inseguitrici. Il Frosinone ha confermato personalità e voglia di vincere fino all’ultimo minuto secondo la regola-Grosso. Inoltre ha lottato senza paura davanti ai 30 mila del “Barbera” dimostrando di essere prima non a caso

Frosinone sogna la settima meraviglia nella bolgia del “Barbera”

La capolista di scena a Palermo per vincere ancora e continuare la corsa verso la Serie A. Corini e Grosso smorzano il clima di tensione dovuto ai playoff del 2018: “Non pensiamo al passato”. I canarini senza Lucioni, Lulic, Bocic e Bidaoui. Pronti Szyminski e Rohden. Tra i rosanero assenti Segre, Mateju, Elia, Stulac e Bettella. Tentazione-Tutino dal 1’

Palermo-Frosinone, il gol è una questione… politica

La squadra rosanero è una “monarchia” con soli 7 giocatori a segno e Brunori a farla da padrone. Al contrario la formazione ciociara è una sorta di “repubblica”: ben 13 elementi in rete, record per il campionato. Grosso inoltre può contare su una panchina d’oro

Palermo ammazzagrandi, ma Frosinone sa aggirare le trappole

Al “Barbera” i rosanero hanno battuto in serie Genoa, Parma, Cagliari, Bari e Reggina. Sabato sognano di superare la capolista per riscattare il ko dell’andata e quello della finale playoff del 2018. Ma la squadra giallazzurra non si farà trovare impreparata e punta alla settima vittoria di fila. “Lo stadio sarà caldo ma in campo saremo noi contro di loro”, ha detto Grosso.

Palermo-Frosinone, la sfida infinita: biglietti a ruba e febbre già alta

Malgrado manchi più di una settimana dal fischio d’inizio, tiene già banco la partita tra rosanero e giallazzurri. I tifosi siciliani sono mobilitati e sognano la rivincita della discussa finale playoff del 2018. In poche ore venduti oltre 2.300 tagliandi, la gara attenzionata dall’Osservatorio sulle Manifestazioni Sportive

Frosinone-Palermo, l’esempio di Grosso e Corini: fair-play e complimenti

[LA VIGILIA] Sabato (ore 14) allo “Stirpe” tornerà la sentitissima sfida tra ciociari e siciliani. Per tanti tifosi è una partita lunga oltre 4 anni ma ora può avere un nuovo calcio d’inizio. Recupera Kone, ballottaggi Ciervo-Insigne e Moro-Mulattieri. Verso la conferma l’undici rosanero che ha battuto il Genoa. Annunciati 8.000 spettatori di cui 570 ospiti

La partita infinita è… finita: Frosinone-Palermo oggi è un’altra storia

Sabato allo “Stirpe” le 2 squadre si ritrovano dopo oltre 4 anni dalla finale playoff ma è passata tanta acqua sotto i ponti. Le scorie comunque sono rimaste tra i tifosi mentre solo 3 i reduci (Crivello, Szyminski ed Accardi) della sfida. Tanti altri invece i motivi d’interesse di una gara che si preannuncia molto tirata e ricca di contenuti tecnici

Frosinone, adesso non bisogna perdere la lezione

La sconfitta di Cittadella deve essere d’insegnamento per il futuro. Malgrado un’altra buona prova, la squadra ha commesso troppi errori in zona gol e qualche disattenzione che in un campionato così difficile può diventare fatale. Hanno pesato le assenze, sabato l’attesa sfida contro il Palermo