Piacentini

Si è Francesca… e resta in Forza Italia

Francesca Calvani resta in Forza Italia. La capogruppo di Cassino chiede il rinnovamento ma resta fedele a Berlusconi. Nelle ore scorse la stesso posizione da Chiusaroli. E il prossimo rientro di Piacentini. Quadrini: “Correggere gli errori del passato”

2 Condivisioni

E alla fine ritorna Piacentini: la pazza estate di Forza Italia

Il presidente del consiglio comunale di Frosinone non ha mai interrotto i contatti con il senatore Claudio Fazzone e nei giorni scorsi ha avuto un lungo colloquio con la segreteria politica di Mara Carfagna. Con lui a Frosinone Riccardo Masecchia e Cinzia Fabrizi. La candidatura a sindaco, i legami con Ottaviani e le prospettive per Camera e Senato. All’orizzonte un accordo globale.

2 Condivisioni

Piacentini, Mastrangeli e Massimiliano Tagliaferri: il Gabinetto di guerra di Ottaviani

L’asse fra i tre è fortissimo ed è destinato a pesare quando bisognerà organizzare il dopo-Nicola. Ma intanto tutti sono consapevoli che da loro tre non si potrà prescindere, anche Danilo Magliocchetti e Fabio Tagliaferri. In ogni caso, però, dovrà tenere presente il Polo Civico di Gianfranco Pizzutelli.

2 Condivisioni

Maggioranza nervosa (di C. Trento)

Doppio botta e risposta di Adriano Piacentini con Igino Gugliemi e Debora Patrizi. Carmine Tucci e Carlo Gagliardi si guardano intorno: tra Fratelli d’Italia e gli “azzurri”. Archiviato anche giugno e del rimpasto all’interno della giunta non c’è traccia

2 Condivisioni

La Lega malata che non cresce in Ciociaria

Le percentuali nazionali sono merito esclusivo di Matteo Salvini. Sul territorio invece in tanti sono andati via (tra i quali Forte, Savo, Palombo), altri non entrano (Piacentini, Mastrangeli, Tagliaferri), altri ancora sono stati messi ai margini (Amata, Patrizi). E in diversi non vogliono più entrare. Ma così il Carroccio è condannato all’irrilevanza in provincia di Frosinone.

2 Condivisioni

Ma i Vigili del Fuoco servivano anche in consiglio comunale

Seduta durissima e nervosa a Frosinone. Il coraggio di Ottaviani nell’affrontare i cittadini con le mascherine, l’apertura di Fabrizio Cristofari che ha lanciato l’allarme sulla bomba ecologica di via Le Lame. La polemica furibonda tra Adriano Piacentini e Vincenzo Savo e l’assenza di Carlo Gagliardi. Gli strascichi non mancheranno.

2 Condivisioni