Provincia di Frosinone

Aeroporto? «Ora c’è l’uomo giusto per farlo decollare»

La designazione dell’avvocato dello Stato Pierluigi Di Palma alla guida dell’Enac. Studiò il progetto per l’aeroporto di Frosinone. E fornì suggerimenti preziosi per realizzarlo. Picano: “È l’uomo giusto”. I documenti? “Ci sono già tutti, li prepararono i presidenti da Scalia al sottoscritto”

Provinciali, la variabile della lista civica di Vacana

Vicinissimo a Pompeo, ma non nel Pd. Punto di riferimento della sinistra ma intanto dialoga pure con Christian Bellincampi (Cinque Stelle). Il vicepresidente della Provincia potrebbe diventare un interlocutore stabile del centrosinistra. Ma è quello che vuole?

Nuova discarica: Pompeo dice no alla Regione

La Provincia risponde a brutto muso alla Regione Lazio. La discarica subito? “Ci serve più tempo. Colpa vostra se avete esaurito in fretta Roccasecca con le immondizie di Roma”. Il fianco scoperto. L’incarico al Politecnico di Torino dato solo pochi giorni fa. Il rischio commissariamento

Violenza sulle donne: quando l’uomo non è uomo

Maltrattamenti, atti persecutori, violenza. Sono i reati spia. Oltre 50 nei primi tre mesi del 2021. L’anno scorso sono stati 330. La Provincia lancia il progetto Artemis per contrastare e prevenire i fenomeni legati alla violenza di genere

Spunta un altro candidato. Lega a rischio implosione

Lega a rischio implosione sulla candidatura a sindaco di Sora: dopo quello di Caschera spunta anche il nome di Porretta. Mentre il resto del centrodestra riflette sulla grande coalizione con Di Stefano. A sinistra arriva la safety car: Pompeo punta ad azzerare tutto e sedersi attorno a un tavolo per trovare la quadra. Ma soprattutto punta all’accordo PD -Fratelli Tersigni. Considerato l’arma vincente.

Elezioni provinciali da resa dei conti. Più d’un Congresso

Le accelerazioni nazionali stanno cambiando il quadro politico. Impossibile per i Partiti organizzare delle assemblee, ma si respira la voglia di “conte” all’ultimo voto. Anche in provincia di Frosinone tutti i Partiti cercano assetti ed equilibri. Pd: Pompeo prova l’assalto a De Angelis. Lega: derby Ottaviani-Ciacciarelli. Forza Italia: tra Fazzone e Tajani guai a chi perde. Fratelli d’Italia: Foglietta sogna lo sgambetto a Ruspandini.

I due messaggi di Pompeo: mano tesa a Draghi. E a De Angelis

Nuovo Governo: il leader di base Riformista Antonio Pompeo rompe il silenzio. E lancia due segnali. A Zingaretti ma anche al Pd sul territorio. E dice: “Tutte le parti politiche a sostegno del ‘sistema Draghi’ ”. mano tesa a Iv: “Al Pd il ruolo di ricucire alleanze naturali”. Il messaggio per le Comunali di Frosinone per trovare una candidatura condivisa

Pompeo

L’assoluzione di Scalia e il silenzio assordante del Pd

Nei giorni scorsi il Tribunale di Roma ha assolto Astorre, Scalia e altri 11 consiglieri regionali dall’accusa delle cosiddette “spese pazze”. Era tutto legittimo e “il fatto non sussite”. L’unico a complimentarsi pubblicamente è stato il segretario nazionale Nicola Zingaretti. Nessun riconoscimento “pubblico” dai leader locali del Partito Democratico. Ancora troppo ingombrante? E se tornasse?