Regione Lazio

Life Grace: l’alleanza sui pascoli tra allevatori e ristoratori

A Formia, tra i Monti Aurunci e la costa del Golfo di Gaeta, si è tenuto il primo convegno dell’anno sul progetto finanziato dall’Unione Europea per il rafforzamento della rete tra produttori zootecnici e ristoratori di qualità. La Camera di Commercio di Frosinone e Latina, nell’occasione, ha parlato di Area Vasta interprovinciale

Valle del Sacco, il miracolo del Bonsignore

Diciassette anni di attesa dallo scoppio dell’emergenza ambientale della Valle del Sacco. Al commissario Lino Bonsignore sono bastati dieci mesi per fare la storia: affidare i primi interventi di caratterizzazione e messa in sicurezza del Sito di interesse nazionale. Ha rispettato una scadenza, persino con un mese di anticipo, come preludio alla bonifica. Altrimenti i 53 milioni di euro sarebbero tornati all’Europa. Ma il merito lo ha lasciato al Direttore regionale del Ciclo dei Rifiuti

«Do you speak English? The bus stop for Arnara?»

All’Arnara 2030 Summer Experience l’architetto tedesco Claudius Pratsch, altri due docenti austriaci e venti studenti della Technischen Universität Wien, il Politecnico di Vienna. Per ridisegnare il futuro e contrastare lo spopolamento dei borghi ciociari e italiani

La grande sfida della Regione: 50 milioni per abbattere le liste d’attesa

Il Governatore Nicola Zingaretti e l’assessore alla Sanità Alessio D’Amato hanno lanciato il piano straordinario di recupero di una serie di prestazioni sanitarie che non è stato possibile erogare durante il periodo della pandemia da Covid-19. L’intervento sarà imponente e radicale e riguarderà la medicina specialistica ambulatoriale, gli interventi chirurgici e i percorsi di screening oncologici. L’obiettivo è chiudere il cerchio entro fine anno

Lazio, più donne nella scienza: scusate il ritardo

Lo Stato investirà un miliardo del Pnrr contro il maschilismo scientifico. La Regione Lazio, che ormai parla un linguaggio di genere, approverà una legge che stanzierà 800 mila euro per un biennio. Sempre per favorire l’universo femminile nello studio delle materie Stem e nell’ingresso nel mondo del lavoro. Perché la situazione è ferma al Medioevo

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright