Reno De Medici

RdM, la Regione corregge l’Aia ma all’azienda non basta

L’illusione dura poche ore. La Regione Lazio rivede le autorizzazioni per la Reno De Medici. Ma la sostanza non cambia. Fonti vicine all’azienda confermano che allo stato attuale non è previsto il ritiro della procedura di licenziamento né di quella per la cessazione dell’attività.

Reno de Medici, un interpello per decifrare la norma

Il tavolo in Regione Lazio sulla chiusura della cartiera Reno de Medici a Villa Santa Lucia. Rischia di impattare sull’intero settore cartario nazionale. L’interpretazione della normativa sugli scarichi industriali e lo smaltimento dei ‘fanghi primari’ è un rebus. Parte la richiesta di chiarimento ufficiale al Ministero dell’Ambiente.

Reno De Medici, la Regione rilascia la soluzione che non risolve

L’Autorizzazione Integrata Ambientale rilasciata alla Reno De Medici non chiarisce il dibattito sui “fanghi primari” usati nel processo produttivo. Quindici prescrizioni della Regione Lazio non risolvono il problema che minaccia i posti di lavoro e l’economia circolare del settore cartario. L’azienda sta decidendo se confermare la chiusura

La cartiera che chiude perché usa i rifiuti come materia prima

La Reno De Medici è leader italiano ed europeo nella produzione di cartoncino da carta riciclata. A Villa Santa Lucia ha deciso di chiudere, ma non perché in crisi. Non le fanno recuperare la cellulosa dai fanghi industriali: solo e soltanto “rifiuti” da smaltire. Maura (FdI): «A breve arriva l’Aia». Battisti (Pd): «Non risolverà il problema». I sindacati: «Dramma per 300 famiglie». È anche tempo di confronti tra Sanità passata e presente. E si avvicinano le Elezioni Europee. Mica candidano qualche ciociaro per caso?

Quel filo che unisce Reno De Medici a Saf: e va cambiato

C’è un filo che unisce la vicenda Reno De Medici con le recenti assoluzioni degli ex vertici Saf, Vicano e Fardelli. Le Procure applicano le norme. Se sono scritte male o non sono al passo con i tempi è problema di altri. L’ambiguità delle leggi sul trattamento dei rifiuti e l’impatto sulla percezione e lo sviluppo economico del territorio. Cardillo: “Basta piangere sul fango versato”. Valente (vice Segretario Nazionale Ugl Chimici) “Intervenire subito con norma nazionale”

Stellantis, Angelilli conferma gli impegni della Regione

La vicepresidente Roberta Angelilli, conferma gli impegni della Regione su Stellantis Cassino. Si sta pianificando un incontro in città. Contemporaneamente, si discute il futuro della cartiera Reno de Medici, con l’obiettivo di preservare i posti di lavoro e la produzione legale.

Cosa c’è dietro alla chiusura di Reno de Medici

Il caso della chiusura della cartiera RdC di Villa Santa Lucia solleva importanti questioni sull’industria e l’economia della provincia di Frosinone. Un sito strategico, considerato un’eccellenza nazionale. Che produce utili. Che chiude per i soliti problemi legati alle autorizzazioni. Nonostante gli sforzi per rispettare gli standard ambientali.

Reno stacca la spina, via all’iter per la chiusura

La società Reno de Medici ha annunciato la cessazione dell’attività presso l’impianto di Villa Santa Lucia. I problemi sono legati ad un’autorizzazione. I sindacati cercano soluzioni per evitare i licenziamenti. La fabbrica è specializzata in cartoncino riciclato.

Reno De Medici entra nell’orbita Usa di Apollo

Il fondo Cascades ha annunciato la sua uscita dal gruppo Reno De Medici. Lo rileva una società del colosso degli investimenti Usa Apollo Mangement. Pochi giorni fa l’acquisizione di Eska. Gli enormi margini di crescita. Grazie all’economia circolare