Rifiuti

Lo zinco alla Saf? Veniva da Latina. Tutto funzionava bene

Risolto il caso dello zinco oltre i limiti che da ottobre aveva bloccato la Saf di Colfelice. L’impianto riparte al 100%. La task force di esperti: “Fenomeno occasionale, zinco arrivato dall’esterno, nel periodo dei rifiuti conferiti dalla provincia di Latina”

E lo studio sulle discariche finisce in Procura

Finisce all’attenzione della Procura di Cassino il rapporto del Dipartimento Epidemiologia del Lazio secondo il quale entro 5 Km dalle discariche c’è un terzo di possibilità in più d’ammalarsi di tumore. A segnalarglielo è proprio una delle società che ha gestito alcuni di quei siti.

Quei numeri che non quadrano sulla discarica di Roccasecca

I numeri del rapporto anticipato da Alessioporcu.it. E che individua un rischio di tumori maggiore per chi vive vicino ad una discarica. La particolarità di Roccasecca: arrivata quando le norme sono cambiate. E quindi rappresenta un caso di studio. Per capire se quelle leggi sono efficaci. Il doppio ‘prima’ e ‘dopo’ della struttura. I dati che il sindaco Sacco domani porterà al prefetto. Per chiedere la dichiarazione di Area ad Alto Rischio Ambientale

Roccasecca, verso la riapertura della discarica

La rivelazione del consigliere regionale Tripodi: Roccasecca verso la riapertura della discarica. La reazione del sindaco Sacco: in settimana dal Prefetto. A San Vittore riunione dei sindaci, in campo anche i gruppi regionali della Lega di Lazio e Campania. Per dire No

Napoli prende i rifiuti di Roma: grazie ad Acerra

Polemiche al vetriolo per l’aiuto concesso dal sindaco di Napoli alla Regione Lazio: 150 tonnellate al giorno di rifiuti romani. Ma il sindaco di Acerra si oppone. E rivela: “Le immondizie arriveranno dal giorno dopo la fine del mandato di De Magistris”.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright