Rotondo

Campagna elettorale senza tregua, tutti sotto esame

Perché il voto del 31 ottobre per la presidenza della Provincia rappresenterà un test anche per sindaci come Carlo Maria D’Alessandro, Roberto Caligiore e Giuseppe Morini. I voti ponderati di Antonio Pompeo e Tommaso Ciccone saranno pure un banco di prova per le varie maggioranze. O presunte tali

Piacentini: «C’è tempo per le candidature, ora facciamo vincere Ciccone»

Il coordinatore provinciale fiuta il pericolo e dice: “C’è spazio per tutti e per il sottoscritto si riparte dagli uscenti. Però gennaio è lontano. Chi dovesse mettersi di traverso? Non avrebbe senso, le fasce di ponderazione rendono agevole individuare chi si è disimpegnato e a quel punto sfumerebbero le possibilità di essere inserito in lista”.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright