Rufa

I segnali di Nicola Ottaviani alla Lega

I segnali di Nicola Ottaviani alla Lega. Che fa quadrato intorno a Matteo Salvini. Zicchieri: “Non è stata una decisione isolata. Tutti d’accordo con lui”. Molto repertorio. Tranne il sindaco

2 Condivisioni

Io speriamo che me la cavo: ansia per la pattuglia ciociara

I parlamentari locali della Lega continuano a confidare nel Capitano, ma la paura di logorarsi all’opposizione c’è. Nei 5S si teme la “nostalgia canaglia”. E nel Pd finalmente si torna a… casa: zingarettiani e renziani, c’è posto per tutti. Da De Angelis a Scalia. In Forza Italia le carte le daranno Tajani e Fazzone. Che fine hanno fatto i “totiani”?

2 Condivisioni

Quattro parlamentari, anzi cinque. Ora la Lega non ha più alibi in Ciociaria

Fissata all’11 luglio l’audizione pubblica sul seggio in Senato da ieri a Kristalia Rachele Papaevangeliu. Ora il Carroccio ha una rappresentanza senza precedenti: su economia e lavoro non può fallire in provincia. Mentre sul piano politico si aspetta ancora di vedere la “scossa” annunciata da Zicchieri con la nomina della Gerardi alla guida provinciale del partito.

2 Condivisioni

La lettera scarlatta della Lega: mancano tante firme sull’atto di fiducia. Ma gli assenti ne sapevano niente

Il caso della lettera con cui ribadire la fiducia al gruppo dirigente della Lega. Accuse ai “sabotatori del progetto politico a proprio uso”. Ed ai “saltimbanchi politici”. Sospetti sulle firme mancanti. Ma si scopre che invece nessuno li aveva avvertiti. Ed è la seconda volta che accade.

2 Condivisioni