Sara Battisti

Regione, il Pd su Vincenzi ma senza unanimità

Nel pomeriggio il Pd confermerà la scelta su Marco Vincenzi come successore di Buschini. Ma non c’è l’unanimità della maggioranza: il M5S ci sta ancora ragionando. Leonori come capogruppo ma chiede un passaggio ulteriore. L’UdP resiste. ma Zingaretti è stato categorico

2 Condivisioni

Il successore di Buschini, il caso rosa e la ‘non corrente’

Il grande Risiko in Regione Lazio innescato dalle dimissioni di Mauro Buschini. In pole Vincenzi per sostituirlo. Ma c’è la questione delle quote rosa. Verso l’azzeramento dell’Ufficio di Presidenza. Ed il rimpasto delle Commissioni. L’asse si sposta troppo al centro. I limiti di una componente non ‘organizzata’.

2 Condivisioni

La nuova “guerra” nel Pd: per le candidature serie

Mentre a livello nazionale la segreteria di riposiziona sul piano locale riemergono “ruggini” mai superate. Ma tutti sanno che lo scontro sarà sulle candidature eleggibili a Camera, Senato e Regione. E i posti per tutti non ci saranno.

2 Condivisioni

Pd-Cinque Stelle, ecco da chi passa l’accordo in provincia

Nicola Zingaretti si aspetta che l’esempio della Regione venga seguito nelle province del Lazio. In Ciociaria toccherà a De Angelis, Buschini, Battisti e Fantini assumere l’iniziativa nei Democrat. Nei Cinque Stelle emerge il ruolo di Ilaria Fontana, sottosegretario alla Transizione Ecologica, lo stesso tema dell’assessorato di Roberta Lombardi.

2 Condivisioni

Pd e FI, niente ribaltoni. Comandano De Angelis e Fazzone

Le dimissioni di Zingaretti da segretario avevano alimentato speranze degli ex renziani, l’indicazione di Enrico Letta le ha spente. Il leader di Pensare Democratico continuerà a dare le carte. Con Buschini e Battisti. Niente congresso in Forza Italia, strada spianata ai fedelissimi del coordinatore regionale.

2 Condivisioni

Ritorno al futuro: il Pd rivede l’incubo irrilevanza

Senza più Zingaretti segretario il rischio è quello di tornare agli equilibri forzati degli anni del dualismo tra De Angelis e Scalia. Quando nessuno del territorio venne eletto parlamentare. E le ambizioni di Pompeo potrebbero essere frenate da una eventuale segreteria di Enrico Letta.

2 Condivisioni

Venti euro per una battaglia di principio

Senza Ricevuta di Ritorno. La ‘Raccomandata’ del direttore su un fatto del giorno. Una legge regionale per venti euro? No per una battaglia di principio. Anche se si tratta di assorbenti

2 Condivisioni