Sarracco

Il Gal a Roma è l’avviso di sfratto per Zola e Quadrini

L’elezione di Adriano Roma al Gal non è uno strapuntino. Né una scaramuccia di retrovia. Ma si tratta della prima battaglia dell’onda che entro l’autunno travolgerà gli enti di secondo livello. Con la strategia degli eterni Abbruzzese e De Angelis. Tagliando fuori tutti gli altri.