Simone Costanzo

Candidature alle regionali, ecco il risiko di partenza

Nel Pd conferma per il ticket Buschini-Battisti e discesa in campo di Pompeo, nella Lega è già sfida tra Ciacciarelli e Gerardi. In Fratelli d’Italia guadagna posizioni Iannarilli, nei Cinque Stelle di riparte da Marcelli. Ma sono in tanti quelli che aspirano e le sorprese non mancheranno.

Il segnale di Di Fabio per Alatri e l’anno che verrà di Pompeo

Non solo Lorenzo Guerini. Il ritorno di Claudio Moscardelli, si rivede Simone Costanzo, Alessandra Sardellitti in prima fila. Ma soprattutto l’opzione Fabio Di Fabio per Alatri e il messaggio di Francesco De Angelis. Il presidente della Provincia prepara la scalata alle candidature che contano.

Ritorno al futuro: il Pd rivede l’incubo irrilevanza

Senza più Zingaretti segretario il rischio è quello di tornare agli equilibri forzati degli anni del dualismo tra De Angelis e Scalia. Quando nessuno del territorio venne eletto parlamentare. E le ambizioni di Pompeo potrebbero essere frenate da una eventuale segreteria di Enrico Letta.

Alatri, Sora e soprattutto Frosinone: il Rischiatutto del Pd

Le dimissioni di Nicola Zingaretti da Segretario nazionale suonano come un tana libera tutti per le correnti. Pompeo non vuole allinearsi a De Angelis e Buschini: in autunno sarà complicato trovare una sintesi ad Alatri e Sora. Ma il problema vero sta a Frosinone: la terza sconfitta di seguito cancellerebbe i Democrat.

Pompeo, il catalizzatore di scontenti del centrodestra

Ieri in consiglio provinciale due segnali: l’uscita di Igino Guglielmi dal gruppo della Lega e l’ingresso in aula di Rossana Carnevale, che guarda a Fratelli d’Italia sì, ma nella direzione di Fabio Rampelli e Alessandro Foglietta. Le eterne divisioni del centrodestra e il possibile ruolo del presidente Pompeo nel Pd.

Il Pd di Fantini oltre l’election day

La vittoria di Nicola Zingaretti ha rafforzato l’area di De Angelis, Buschini e Battisti. Ma ora si tratta di ricucire gli strappi che hanno prodotto i disastri di Ceccano e Pontecorvo. Anche Antonio Pompeo deve decidere che strada prendere.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright