Stadio Stirpe

Frosinone, quel ‘muro’ di… casa che può diventare un fattore

Terza vittoria di fila al ‘Benito Stirpe’. Ma ora serve il cambio di passo anche fuori. A Parma non dovrà essere solo una sfida tra i campioni del mondo Grosso e Buffon. Giovani più funzionali rispetto alla passata stagione. Boloca con la nazionale rumena: fu lui il primo tassello di Angelozzi. Turati e Moro nell’Under 21

Lo Stirpe come il Matusa: una fossa dei leoni che fa sognare i tifosi

In casa percorso netto (3 vittorie su 3) del Frosinone che ha confermato l’ottimo trend iniziato a dicembre scorso (10 successi nelle ultime 12 gare). Superato anche l’esame-Palermo, il rendimento interno sta trascinando i giallazzurri nei piani alti della classifica. Dopo la sosta, bisogna migliorare in trasferta, a partire dal match di Parma

Chiamatelo “Fort Stirpe”: Frosinone vola in casa e sogna

I giallazzurri stanno costruendo lo sprint finale tra le mura amiche dove hanno conquistato 5 vittorie senza subire reti nelle ultime 6 gare. E le restanti 4 partite interne saranno scontri diretti con le prime della classifica. Saranno sfide decisive che potrebbero sparigliare le carte. Ma non mancano le note dolenti: preoccupano le condizioni di Charpentier

Dieci milioni d’investimenti per le strutture sportive

Cosa c’è dietro alle parole del presidente Maurizio Stirpe. Ha annunciato una serie d’interventi che riguarderanno lo stadio del capoluogo che sarà sempre più all’avanguardia, il centro di Ferentino ed il complesso di Fiuggi. Nella cittadina termale il Frosinone ha chiesto la gestione e la riqualificazione del polo di Capo I Prati che in futuro dovrebbe ospitare il settore giovanile. E’ un’operazione ad ampio respiro che avrà ricadute occupazionali e sociali per l’intero territorio.

Sbarca la Final Four di Supercoppa: ribalta per Frosinone e Latina

Dal 5 all’8 gennaio lo “Stirpe” ed il “Francioni” ospiteranno la competizione che assegnerà il primo titolo della stagione. Lo stadio del capoluogo ciociaro sarà teatro della semifinale Juve-Sassuolo e della finalissima. Nella città pontina la sfida Roma-Milan. Per le due province un ritorno d’immagine importantissimo grazie anche alla copertura televisiva garantita da La7 che trasmetterà le partite in chiaro.

Meno Covid più stadio: allo “Stirpe” fino a 12.000 spettatori

Il Cts ha dato il via libera: gli impianti all’aperto passano dal 50% al 75%, quelli al chiuso dal 35% al 75%. Entro la fine dell’anno si punta al 100%. Gli esperti del Comitato tecnico scientifico raccomandano alle società “di utilizzare tutti i settori e non solo una parte al fine di evitare assembramenti”. Confermati green pass e mascherine. Le nuove misure varranno per la zona bianca. Gabriele Gravina, presidente della Figc, soddisfatto: “Le riaperture non hanno fatto alzare la curva pandemica”.

Lo stadio “Stirpe” si tinge d’azzurro. Il 12 ottobre c’è il ‘Torneo 8 Nazioni’

Si disputerà a Frosinone l’importante gara tra l’Italia Under 20 e il Portogallo. Un altro passo verso la valorizzazione dell’impianto di viale Olimpia. “Siamo in una posizione strategica tra Roma e Napoli e poi le altre strutture, compreso l’Olimpico, non sono migliori delle nostre”, aveva detto il presidente Maurizio Stirpe

Isola e strada: perché mille teste non fanno un campanile (di L. D’Arpino)

Mille teste che pensano ognuna in modo diverso. A Frosinone accade questo in modo abituale. Non ci si mette d’accordo. Spesso perché non si ascolta l’altro e ciò che ha da dire. Così è stato per l’isola pedonale, per la via di accesso allo stadio. Con una sola eccezione: il Parco del Matusa. Perché…

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright