Valentina Corrado

Regionali, i dieci giorni dei Progressisti

Ballottaggi ed incendio di Malagrotta mettono in secondo piano il dibattito sulle Regionali. Gli alleati scelgono il profilo basso. Ci sarà una decina di giorni a bassa intensità. Dopo il secondo turno di Comunali si torna nel vivo. Come si legge la nomina di Corrado a Coordinatore M5S. La posizione.

Leodori ha già il Campo Largo per le elezioni

Chi c’era e chi non c’era. E come si leggono presenti e assenti all’annuncio fatto ieri da Daniele Leodori, vice presidente uscente della Regione Lazio. È in campo da gennaio ma ora annuncia: “Partecipo alle Primarie”. la strategia Astorre. E buona parte del campo zingarettiano è intorno a lui. Con pezzi di centrodestra che sarebbero pronti a farci un pensiero

Pd-Cinque Stelle, perché nel Lazio l’alleanza reggerà

A livello nazionale Conte e Grillo potrebbero decidere di presentarsi da soli alle elezioni, ma in Regione l’asse tra Zingaretti e Lombardi è fortissimo. Come dimostrano le tre ore di ieri tra Buschini e Corrado. A Frosinone i pentastellati staranno con Marzi.

Perché Nicola Zingaretti non dimenticherà il 2021

Le dimissioni da segretario nazionale, l’attacco alle correnti, la bufera del concorso di Allumiere, l’accordo con i Cinque Stelle per l’ingresso in giunta di Lombardi e Corrado. Ma anche le elezioni comunali di Roma. E adesso il Governatore del Lazio potrebbe essere decisivo nel Pd sul fronte delle strategie per l’elezione del Capo dello Stato.

Alleanze larghe e maggioritario: la ricetta di Zingaretti

Il Governatore indica la strada vincente al centrosinistra, proponendo il modello Lazio, che va da Azione ai Cinque Stelle. Poi condanna duramente le violenze di piazza di ieri. Mentre Enrico Letta propone di sciogliere Forza Nuova. In Italia il fascismo non tornerà, ma i fascisti ci sono. Eccome.

Siluro di Zingaretti alla Raggi: “Risolveremo noi il caos di Roma”

Inizia la fase più importante e delicata della partita tra il presidente della Regione e la sindaca della Capitale. Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso presentato dalla giunta Raggi che chiedeva di sospendere la delibera dello scorso maggio con cui la Regione ordinava il commissariamento del Campidoglio in materia di rifiuti

Coraggio e strategia, il potere è rosa

Sara Battisti vicesegretario regionale del Pd, Sarah Grieco portavoce delle Democratiche, ma anche la porta sbattuta da Alessandra Sardellitti e l’abile passo indietro di Maria Paola D’Orazio. Nella politica locale e regionale domina il fattore rosa. Da mesi. Pensiamo a Lombardi, Corrado, Colosimo. Ma soprattutto a Ilaria Fontana sottosegretario.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright