Valle di Comino

Turismo nei borghi, finiti al Nord i fondi del Centro Italia

Il Ministero del Turismo, per «un mero errore materiale», rettifica il bando che assegnava più della metà della torta a piccoli comuni a vocazione turistica come Ventotene e Atina. Ora è per i borghi settentrionali piazzatisi dopo nella graduatoria generale. Si guarda già alle prossime Elezioni europee e si parla di centralità del Turismo a livello nazionale. Ma la Regione Lazio non ha più uno specifico Assessorato. E si discute di Basso Lazio davanti alle sedie vuote della Politica.