I protagonisti del giorno. Top e Flop del 27 giugno 2020

Top e Flop. I protagonisti della giornata appena conclusa. Per capire meglio cosa ci attende nelle prossime ore

TOP

BARBARA DI ROLLO

Ha rotto gli indugi. Non soltanto perché ha detto che occorre riprendere e concludere la stagione congressuale del Partito Democratico, per arrivare ad una svolta che consacri Luca Fantini segretario della svolta. Ma soprattutto perché per la prima volta in assoluto ha affrontato, da Cassino, un tema di carattere provinciale. (leggi qui Silenzio, parla Cassino: il Pd alza la voce e reclama il Congresso Provinciale).

BARBARA DI ROLLO

Lo spieghiamo meglio: finora negli anni si era posta la questione della rappresentanza del cassinate all’interno delle gerarchie decisionali dei Democrat. Barbara Di Rollo, che fra le altre cose ha un ruolo istituzionale di primo piano come quello di presidente del consiglio comunale di Cassino, ha saltato ogni passaggio. Intervenendo direttamente sui tempi e sulla sostanza del congresso provinciale. Come un abile giocatore di calcio, che vedendo il portiere fuori dai pali, disegna una traiettoria attraverso la quale il pallone si infila nel “sette” lasciando tutti, alleati e avversari, senza fiato.

Palombella rossa.

MARCELLO PIGLIACELLI

Commettono tutti, e sempre, lo stesso errore: considerarlo finito. Lui, il presidente della Camera di Commercio di Frosinone, gode ogni qual volta questo si verifica.

Foto: © Imagoeconomica, Giacomo Quilici

A Roma ha presentato “Vacanze Ciociare”, di fronte ad una platea di livello almeno nazionale. In sala c’era il gotha dell’economia e della politica laziale. A cominciare dal numero uno di Unindustria Filippo Tortoriello e dal presidente del consiglio regionale Mauro Buschini.

Marcello Pigliacelli continuerà ad avere un ruolo importante e decisivo, specialmente nella sfida per la presidenza della Camera di Commercio di Frosinone e Latina. Lui più di chiunque altro ha voluto la fusione in questi anni. Ha detto che non intende candidarsi, ma fa parte di una strategia più ampia e in evoluzione. Chiunque vorrà concorrere per la presidenza dovrà vedersela con lui. (Leggi qui Pigliacelli si ritira: «Troppe delusioni. Non mi candido alla nuova Camera»)

Non sarà facile né convincerlo ad un passo indietro definitivo né batterlo.

Sette vite.

FLOP

LUCIA AZZOLINA

Si torna a scuola il 14 settembre, ma come è tutto da verificare sul campo. Con il distanziamento di un metro e con l’effettuazione dei tamponi, con la didattica a distanza e con la presenza. Si potrà fare lezione dappertutto. Non soltanto a scuola, ma anche nei cinema, nei teatri, perfino nei parchi. Forse anche per strada. Ovunque ci siano spazi per osservare le prescrizioni anti Covid.

Lucia Azzolina

Sarà compito dei dirigenti scolastici e forse anche degli amministratori locali stabilire come e poi far rispettare le regole. Il premier Giuseppe Conte ha annunciato, con il suono delle fanfare in sottofondo, un ulteriore stanziamento di un miliardo di euro.

Ma la ministra Lucia Azzolina è a conoscenza degli spazi e delle condizioni del 98% delle aule delle scuole italiane? Mai sentito parlare delle classi pollaio? Si torna a scuola il 14 settembre, ma è tutta una scommessa.

Intanto però era importante l’effetto annuncio.

Eterna ricreazione.

FRANCESCO ZICCHIERI

Tanti effetti speciali mischiando le carte continuamente. Tanti slogan in linea con il verbo del Capitano, ma alla fine è cambiato poco. Il deputato e coordinatore regionale della Lega ha avviato l’ennesima fase di riorganizzazione del partito in Ciociaria.

Francesco Zicchieri © Imagoeconomica, Stefano Carofei

Però, alla fine della fiera, la Lega in provincia di Frosinone non ha ancora eletto un solo sindaco. E ne ha soltanto 3 su 91: Nicola Ottaviani (Frosinone), Riccardo Frattaroli (Settefrati), Franco Moscone (Casalvieri). Sta per iniziare una fase importante di riunioni delle varie assemblee dei sindaci: per i rifiuti, per l’acqua, per la sanità. In quelle assemblee la Lega conterà 3 su 91.

In netta minoranza.

Fuochi artificiali e basta.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright