Antonio Pennacchi

Addio Pennacchi, l’unico vero fasciocomunista

Vittorio Macioce, celebre firma del giornalismo nazionale, dalla sua Alvito ricorda Pennacchi lo scrittore scomodo. Al quale il primo libro era stato rifiutato dagli editori 55 volte. Capace di raccontare un angolo di mondo ed un pezzo di storia. Che è quella dell’Italia

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright