Alberto Simone

L’impasto prima del rimpasto

I segnali di Salera a Maccaro durante la visita di D’Amato. L’anniversario: il 29 gennaio la coppia di turisti cinesi fermata a Cassino con il Covid. Alessio D’Amato: “Il Lazio nella lotta al Covid è stato un esempio per tutti”

I sassolini di Sara: “Ora basta, non sono nemica di Cassino”

Ha rischiato di dover fare come Bonaccini: su una sedia perché c’era troppa gente per entrare nel suo comitato elettorale. Sara Battisti si rivolge al sindaco di Cassino. Che non c’è. E ricorda le sue battaglie per la città: dai fondi per piazza Diamare a Corso della Repubblica e la Rocca Janula. “Allora io respingo tutto quello che è stato scritto: Sara Battisti non è una nemica di Cassino”

La calma solo apparente in attesa della conta

La tregua regge nelle file di Cassino in attesa della conta che avverrà con le Regionali di febbraio. Come si legge la presenza di Salera con un gruppo dei suoi all’inaugurazione del comitato Pompeo. Dove stavano gli altri. E cosa succederà dopo

Cassino, musica Pop per Grossi: quasi tutti con Bonafoni

Con un documento unitario l’amministrazione di Cassino ufficializzerà il recupero del rapporto con l’assessore Grossi e la rottura dell’asse con Pompeo. Niente endorsement ma chiari riferimenti: si va su Marta Bonafoni. Intanto si candida anche De Sanctis: con il Coordinamento 2050

Psicodramma Pd, l’area Salera molla Pompeo

Colpo di scena sulle elezioni Regionali. L’assessore Maria Concetta Tamburrini ritira la sua candidatura. Cosa c’è dietro. Fine dell’asse tra Enzo Salera ed Antonio Pompeo. Si recupera il rapporto con Danilo Grossi e Pop. Il vertice di sabato notte. Tutti i dettagli

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright