Cosa c’è dietro il caso Terenzio: più politica che “purismo giudiziario”

Tutto colpa di due foto: una con la candidata (ma gli altri non erano stati informati). Una con un suo ex palazzo: una polpetta avvelenata. Che ha avuto l’effetto di far ritirare la candidatura. Ma per quel palazzo, ora Casa della Cultura, tutti sono stati assolti e deve essere restituito. Le conseguenze politiche. Le imprudenze. I veleni gratuiti. E c’è chi cerca di rimettere insieme i cocci

Se si festeggia il Made in Italy ma è americano

La Giornata del Made in Italy. Che poi, se vai a vedere, è giù una contraddizione in termini. Meglio sarebbe stato chiamarla del “Fatto in Italia”. Perché cos’è oggi Made in Italy? Rischi di finire dentro casa dell’odiata plutocrazia. Come avvenuto all’amministrazione comunale di Latina

Nuoto e piscine, è ora di cambiare… stile

Nel Lazio poche e fatiscenti strutture e tante difficoltà ma il potenziale socio-economico del settore resta enorme. Grande l’impegno delle società sportive che chiedono alle Istituzioni maggiore attenzione e collaborazione. Turismo sportivo legato alle manifestazioni, impianti aperti tutto l’anno, project financing ed un contraddittorio costruttivo con gli enti sono i punti cardine per fare il salto di qualità. Il parere del dirigente e consigliere regionale Fin De Vita

Frosinone, Cheddira-gol per espugnare “Fort Toro”

Domenica la sfida contro i granata che in casa hanno il record di clean sheet. Di Francesco punta sul bomber, reduce dalla doppietta a Napoli. In ballo punti pesanti per la corsa-salvezza. I temi, i numeri e le parole dei protagonisti di una partita molto delicata

Multe, la dirigente presenta i conti

I numeri delle multe elevate a Ferentino nei primi tre mesi del 2024. In tutto, poco meno di 73.000 euro. La polemica sulla dirigente. Che però è blindata. Anche la Cgil la difende

La Lega non vota Forza Italia e resta fuori dal Cal

Lo scontro interno al centrodestra. In Ciociaria FdI e Forza Italia tengono fuori la Lega. Il caso della votazione al Cal. Dove il carroccio non ha mantenuto il patto su Florenzani. la rappresaglia azzurra. Intanto a Latina assicurano che sia stato Fazzone e non volere l’accordo unitario: lasciando Lega e FdI insieme su Acqualatina

Cosa c’è dietro il caso Terenzio: più politica che “purismo giudiziario”

Tutto colpa di due foto: una con la candidata (ma gli altri non erano stati informati). Una con un suo ex palazzo: una polpetta avvelenata. Che ha avuto l’effetto di far ritirare la candidatura. Ma per quel palazzo, ora Casa della Cultura, tutti sono stati assolti e deve essere restituito. Le conseguenze politiche. Le imprudenze. I veleni gratuiti. E c’è chi cerca di rimettere insieme i cocci

Chiamatelo “el matador”: DiFra ha un conto aperto col Toro

Il tecnico del Frosinone ha una tradizione favorevole contro la squadra granata: è l’avversaria che ha battuto più volte in carriera. “Formazione forte fisicamente, ben allenata e punta all’Europa. Per sperare di vincere dobbiamo fare nostri i duelli”, ha detto l’allenatore.

Ciociaria, prove tecniche di Democrazia Cristiana

Le alleanze trasversali che si stanno componendo con sempre maggiore frequenza in provincia di Frosinone non sono un inciucio. Ma il risultato di una politica ormai in fase di cambiamento. Generazionale. Che potrebbe creare la Democrazia Cristiana 3.0

Osserfare… l’export del Basso Lazio: persi 10 punti nel giro di un anno

Nel 2023, annientando il precedente +8%, sono calate le esportazioni dalle province di Frosinone e Latina. In Ciociaria meno import (-14.5%) ed export (-9.4%). Cala persino la manifattura. Nel Pontino, invece, più importazioni (+4.7%). Nota lieta nel comparto agricolo, specie verso una Germania tutta da “osserfare”

Frosinone, il paradiso può attendere

L’orologio della verifica nella Giunta di Frosinone. Perché può permettersi si battere molto lentamente. Il caso delle cambiali politiche: ancora da onorare o già saldate. I rischi che vengono da fuori

Se si festeggia il Made in Italy ma è americano

La Giornata del Made in Italy. Che poi, se vai a vedere, è giù una contraddizione in termini. Meglio sarebbe stato chiamarla del “Fatto in Italia”. Perché cos’è oggi Made in Italy? Rischi di finire dentro casa dell’odiata plutocrazia. Come avvenuto all’amministrazione comunale di Latina

Ruspandini affida a Picano la lista per Cassino

Il coordinatore provinciale affida al suo ex vicepresidente il compito di formare la lista di FdI. Già pronte quelle di Lega e Mignanelli. Ma potrebbero esserci rimescolamenti, per semplificare il quadro. Il fattore Polidoro. E la seduta sui debiti