Marco Barzelli

«L’armonia vince lo scandalo della morte»

A Ceccano un emozionante concerto “In Memoriam” per il musicista Francesco Alviti e altri pezzi mancanti di un puzzle: dal disegno incomprensibile ai tanti. Vite spezzate, genitori che piangono figli e viceversa. Ma c’è sicuramente qualcosa al di là della morte: il ricordo in vita. “Cescko” non c’è più da 15 anni, ma rivive ogni anno assieme ad altri. Mamma Vittoria: «Ci manchi, ma c’era un pezzo di Paradiso a San Giovanni». Papà Pietro: «Speranza di fronte alla tragedia». La sua banda giovanile: «Eri lì in mezzo a noi».

E ancora non misuriamo le polveri sottili più pericolose

Le particelle ultrafini sono peggio di Pm10 e Pm2.5, ma non sono ancora rilevate dalle centraline Arpa. Buonanno: «Occhio alle concentrazioni, non ai superamenti, e all’inquinamento indoor». Non ci si preoccupa dello “smog” dentro casa. A Frosinone e Ceccano, zone Scalo, numeri ancora da record ma in calo. Del Brocco «La sfida a Ceccano la stiamo vincendo». Ceccarelli, Legambiente: «A Frosinone cambio di passo, ma non basta». Kugler sulle ultrafini: «Causano una serie di guasti nel nostro organismo».

Eurovelo, Bicitalia, Basso Lazio: la Ciclovia BasLa si farà

La Regione finanzia il progetto dell’ormai Camera di commercio di Frosinone e Latina. Nell’Eurovelo, la rete ciclabile europea, anche le piste ciclabili Valle del Liri e Valle del Sacco: un doppio itinerario da 200 chilometri tra le ciclovie nazionali Francigena e del Sole. La Giunta Rocca investe oltre 32 milioni di euro. Diventerà realtà l’idea lanciata dall’ex presidente Pigliacelli con il compianto dirigente Proia. E portata a meta da Acampora, “eroe dei due mondi” che non si parlano ancora abbastanza.

Il “Laboratorio Cassino”, dove aspettano Ottaviani per un caffè

C’è chi dice che «Ottaviani è stato eletto a Cassino, ma non ci è andato neanche per prendere un caffè». Ruspandini ironizza: «Credo che non avrà problemi a venire sul “suo” territorio». Una città che fibrilla per le Elezioni Comunali. Grossi (Pd): «Salera? Mai conosciuto uno preparato come lui. Petrarcone? Già con noi tanti che stavano con lui». Commissario Consorzio, il leader di FdI: «Confido in un “nostro” uomo, come lo è stato De Angelis».

«Ci siamo rotti i polmoni». «Come noi mai nessuno prima»

A Ceccano si riaccende il dibattito sulle polveri sottili. La Sinistra: «Consigli aperti alle proposte in Provincia e Comune». L’oppositore Querqui: «Già fatte in Commissione Ambiente». Replica l’assessore Del Brocco: «Non dormiamo come la nuova vecchia Sinistra».

Desertificazione bancaria, la Regione incontra la Cisl

La vicepresidente Roberta Angelilli accoglie l’istanza e fissa una riunione per il 19 febbraio prossimo. Si va verso l’istituzione di un Osservatorio regionale sul credito. Il rapporto della First Cisl è eloquente: oltre 250mila persone e 12.500 imprese rimaste senza sportello bancario, in gran parte negli ultimi dieci anni. Stanno sparendo anche nei Comuni con oltre 10mila abitanti. La mappa. La controtendenza Bpc

«Assessore alla Memoria, solo perché preso per Guzzanti»

Massimo Finzi, già nella Giunta della Comunità ebraica di Roma, è scampato all’Olocausto perché scambiato da piccolo per Paolo Guzzanti: poi giornalista, scrittore e politico. È medico per «restituire il dono della vita», come raccontato durante la manifestazione “La Memoria rende liberi”: organizzata da Prefettura e Comune di Frosinone con autorità e scuole. Si è detto ed è stato “diretto” come Mattarella: «La Shoah come le altre? Bestemmia storica».

Il ritorno di Pompeo: «Nardella mi vorrebbe con sé per le Europee»

Ad “A Porte Aperte” l’intervista ad Antonio Pompeo, già due volte sindaco di Ferentino e presidente della Provincia. Leader della corrente Base Riformista, oggi dirigente provinciale del Pd, avrebbe un incarico nazionale in caso di euro-candidatura del sindaco di Firenze. Ma lascia la porta aperta a qualsiasi eventualità. Persino alle avances di Forza Italia: «Essere corteggiato fa sempre piacere».

La cartiera che chiude perché usa i rifiuti come materia prima

La Reno De Medici è leader italiano ed europeo nella produzione di cartoncino da carta riciclata. A Villa Santa Lucia ha deciso di chiudere, ma non perché in crisi. Non le fanno recuperare la cellulosa dai fanghi industriali: solo e soltanto “rifiuti” da smaltire. Maura (FdI): «A breve arriva l’Aia». Battisti (Pd): «Non risolverà il problema». I sindacati: «Dramma per 300 famiglie». È anche tempo di confronti tra Sanità passata e presente. E si avvicinano le Elezioni Europee. Mica candidano qualche ciociaro per caso?

“In Vino Vetus”, Ceccano si riscopre Comunità

Va forte il percorso enogastronomico organizzato in centro dall’assessorato all’ambiente con i fondi regionali per la valorizzazione di prodotti e tradizioni locali. Bagnata da Cesanese del Piglio e Passerina del Frusinate, vini degustati gratuitamente, una giornata che finisce negli annali della Città. O, meglio, della Contea. Che preferisce essere “big” nel Gal anziché una delle “big” dell’Area Vasta.

Turismo e rifiuti ‘all green’, il 2024 della Ciociaria passerà lì

La prima puntata dell’anno di A Porte Aperte: cosa lasciamo nel 2023 e quali sono le sfide dell’anno nuovo. Il green sarà al centro: dell’industria e del turismo. «È la spina dorsale dell’economia regionale», ricorda Guido D’Amico. Anche Mauro Buschini ne è certo: «La vera sfida del 2024 è diventare circolari».

Turismo nei borghi, finiti al Nord i fondi del Centro Italia

Il Ministero del Turismo, per «un mero errore materiale», rettifica il bando che assegnava più della metà della torta a piccoli comuni a vocazione turistica come Ventotene e Atina. Ora è per i borghi settentrionali piazzatisi dopo nella graduatoria generale. Si guarda già alle prossime Elezioni europee e si parla di centralità del Turismo a livello nazionale. Ma la Regione Lazio non ha più uno specifico Assessorato. E si discute di Basso Lazio davanti alle sedie vuote della Politica.

Gpu Seeweb, l’intelligenza artificiale che si fa gli affari suoi

C’è finalmente un regolamento europeo sull’IA, ma anche una risposta tutta italiana ai colossi americani che gestiscono i big data senza dirlo e ogni tanto se li perdono pure. Arriva dalla “Cyber Ciociaria”. Baldassarra, Ceo del provider Seeweb, vuole fare sistema: «Successo in contesti gelosi dei propri dati, spazio a modelli per la riservatezza».

Consiglio a non finire, quasi da perdere i sensi

A Ceccano oltre quattro ore vibranti di Consiglio comunale prima dell’approvazione del bilancio di previsione. Non tutta la maggioranza, per un “lieve malore”, vota a favore della contestata esternalizzazione del servizio tributi. Ma poi vota compatta un bilancio in cui l’opposizione accentua le storture. Il sindaco Caligiore: «Non è una città allo sfacelo».

Kromin Academy: cento candidati, venti corsisti, quattro assunti

Per l’Accademia di sviluppo web, creata da Kromin e Seeweb a Frosinone, è stato selezionato un quinto dei candidati. E alla fine ne è stato assunto un quinto. La terza edizione dimostra il successo della formazione gratuita in casa. Ha sinora portato a dodici assunzioni: «Giovani non più costretti a spostarsi verso le grandi città per un lavoro stimolante».

La pazza idea del Centrosinistra unito alle elezioni

Continue spaccature dopo i doppi mandati di Cerroni e Ciotoli. Il Centrosinistra di Ceccano si è riunito nella Casa Comune per non ripetere tre errori storici. Partendo dalla sfiducia all’ex sindaca Maliziola. È la prima vera analisi del voto degli ultimi dieci anni, con largo anticipo rispetto alle elezioni 2025. «Più forza all’opposizione contro un Centrodestra fallimentare». Resta compatto a livello amministrativo, ma è politicamente incrinato e passa per il banco di prova in Provincia.

San Tommaso d’Aquino e i parenti di Ceccano

Nacque a Roccasecca e morì nell’Abbazia di Fossanova. Ma i Conti de’ Ceccano erano presenti al suo capezzale e furono determinanti per farlo Santo: anche grazie al “Miracolo delle aringhe”. È la storia di due casate strette da un matrimonio tra un ceccanese e una aquinate

Il neon-futurismo illumina i palloncini di Casalvieri

Gemar Balloons, leader europea dei palloncini ecosostenibili, realizza il suo atteso calendario con il neofuturista Marco Lodola: «dannatamente pop» secondo Sgarbi, vedendo il Cicerone illuminato d’Arpino. Incontra un’eccellenza della provincia di Frosinone, nella Valle di Comino: dove i palloncini li facevano 80 anni prima dei “99 Luftballons” sul muro di Berlino. Genesio Rocca: «Fieri, come Lodola, di esportare il design italiano in tutto il mondo».

Sedicenni che non se ne fregano. Come fece Totonno

L’ottavo anniversario della scomparsa di Antonio Grazio Ferraro: già sindaco di Cassino e presidente della Provincia di Frosinone. A 16 anni evitò altra violenza sulle donne come i giovani concittadini di Giulia Cecchettin.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright