Andrea Apruzzese

Volontaria orfana di mare

Una città orfana di un mare che non ha mai voluto come padre. È figlia incostante, di un amore vissuto a stagioni. Si chiudono gli ombrelloni. Il mare chiude: vittima di una destagionalizzazione vittima del braccio di ferro tra Comune e operatori.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright