Alessandro Salines

Un calcio al caro bollette, la Serie B vara il pacchetto di misure

L’assemblea della Lega ha stilato un protocollo che le società dovranno adottare per affrontare gli aumenti dei costi dell’energia. Ma il presidente Balata invoca l’intervento del Governo. Il Frosinone punta forte sul fotovoltaico per rendere autosufficiente lo stadio “Stirpe”. L’allarme di Figc e Lega Dilettanti: “Per il movimento in arrivo uno tsunami”

Frosinone, l’exploit della Primavera addolcisce la pillola di Parma

In trasferta la squadra giallazzurra non ingrana incassando la terza sconfitta di fila. Lontano dallo “Stirpe” i canarini perdono sicurezza inanellando errori in difesa e in attacco dove concretizzano poco. Ma il club giallazzurro può consolarsi con i ragazzi di Gorgone che volano al secondo posto dopo 3 vittorie consecutive

Frosinone riparte da Parma: coraggio, generosità e tante certezze per il colpo

Il campionato riprenderà la sua corsa dopo la sosta. I giallazzurri torneranno in campo sabato al “Tardini” dove affronteranno Buffon e soci staccati di 3 punti. Si preannuncia una sfida equilibrata tra squadre aggressive. Grosso vuole superare il mal di trasferta per bissare il successo col Palermo e restare nei piani alti

Luna Park-Serie B, Buffon-Grosso aprirà la giostra mondiale

Sabato al “Tardini” primo confronto tra gli “eroi” di Berlino, diventati 4 dopo l’avvento di Cannavaro sulla panchina del Benevento. La stagione scorsa il tecnico del Frosinone ha battuto Gigi. Ed ora spera di ripetersi. Gli incroci tra campioni continueranno il 15 con Inzaghi che cercherà lo sgambetto al suo ex capitano

Quel matrimonio non s’ha da fare, Grosso ritrova il Parma e sogna il colpo

Per 2 stagioni il tecnico del Frosinone è stato inseguito dal club emiliano ma alla fine è rimasto in Ciociaria dove sta lavorando bene e la società lo ritiene centrale nel progetto. A creare il gancio era stato l’ex direttore tecnico dei ducali Javier Ribalta. Sabato al “Tardini” dunque una sfida dai tanti risvolti e con in palio 3 punti pesanti

Giannichedda-Cerro, duo ciociaro al comando della “nazionale” del Lazio

L’ex campione di Lazio e Juventus, originario di Castrocielo, è il selezionatore della squadra che giovedì esordirà all’Uefa Regions’ Cup, la più importante manifestazione dilettantistica d’Europa. Lo storico dirigente di Pontecorvo invece sarà il capo delegazione. Per entrambi il giusto riconoscimento alla competenza e passione. Nella rosa Damiani dell’Anagni e Prati del Sora

Il Frosinone aspetta Rohden: lo svedese cerca una nuova scintilla

Il centrocampista. fermo dal 10 settembre, dovrebbe imboccare la via della guarigione in vista della ripresa sabato a Parma. Per Grosso sarebbe un recupero importante: l’esperto giocatore scandinavo è stato tra i protagonisti dell’ottimo avvio dei giallazzurri. Alla quarta stagione in Ciociaria è il “veterano” del gruppo

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright