Giovanni Lanzi

La Serie B e il tempo effettivo, brand & spettacolo lo vogliono più alto

Un’analisi sui maggiori campionati di 36 leghe riferito al 2021-’22 dà un risultato impietoso: i Cadetti giocano mediamente 57′. Numero abbassatosi nel campionato in corso. Frosinone-Modena è stata l’esempio di come una partita possa ormai cambiare ‘chimica’ nei 90′ più recuperi sempre più variabili ed ampi. Il problema non riguarda solo l’introduzione delle 5 sostituzioni

L’olimpo ad 11 vittorie di distanza

Il direttore Angelozzi nella sua conferenza stampa ha scoperto le carte: “Dobbiamo ripartire da zero ma se facciamo 32-33 punti nel ritorno può esserci il miracolo”. Ecco cosa è accaduto nelle ultime sei stagioni di serie B

Dalla ‘mano de dios’ al ‘brazo del diablo’, dopo Benevento bis col Genoa

L’11 agosto scorso su Tuttosport, l’internazionale Irrati disse: “…bisogna distinguere la naturalezza del movimento dalla malizia di cercare di trarne un vantaggio”. E la norma parla anche di “congruità della posizione delle braccia”. Al “Vigorito’ toccò a Barba sul tiro di Garritano, domenica a Ilsanker sulla botta di Lulic. E sempre con il sinistro. Al ‘Ferraris’ tre partite in una, come aveva detto Grosso. Ora l’obiettivo: chiudere l’anno solare a 69 punti

Frosinone, negato un rigore al 94′: vince il Genoa 1-0

Finale convulso al ‘Ferraris’: all’ultimo assalto dei giallazzurri, il tiro di Lulic prima rimpalla sulla gamba di Ilsanker e poi sul braccio del giocatore che non è in ‘posizione congrua’ perché va a cercare l’impatto con la sfera. Per Sozza e il Var è tutto regolare. La sfida, bella nel primo tempo e bloccata nella ripresa, è decisa da una rete di Gudmundsson al 22′. I canarini sprecano almeno 5 occasioni

Il Frosinone primo in classifica, per tanti è un ostacolo vero

Sono bastati 5 punti in 3 partite con squadre che arrivavano da percorsi netti importanti a far alzare qualche critica sui giallazzurri. Ma la squadra di Grosso esprime sempre il miglior calcio della B, certificato dai numeri. Nel trittico Sudtirol-Reggina-Pisa concesso un tiro e mezzo agli avversari. La porta di Turati ha collezionato il 10% delle 104 gare a reti inviolate tra i Cadetti. Assorbite al meglio le assenze di Kone e Lucioni. E tanto altro…

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright