Alessio Porcu

Stellantis, l’inizio della fine del vecchio modello Fiat

Stellantis annuncia 1.000 esuberi alla Sevel. È la conferma dell’allarme lanciato nei giorni scorsi da Unindustria per Cassino Plant. Ma nessuno si è mosso. Nessuno ha reagito. Quei silenzi che condannano il territorio. E le cifre della nostra disfatta.

Paolo Tuffi, l’uomo che fermò gli orologi per approvare la Legge

È andato via a Mestre. L’ultima istantanea di un album nel quale appaiono solo protagonisti. Quelli con i quali ha vissuto Paolo Tuffi: sindaco di Anagni, Segretario della Dc, eletto in Regione con 45mila preferenze, deputato. La passione per i quadri, il sangue nobile, l’eleganza innata. E la fine lontano.

Smeriglio: “È l’ora di una Piazza Grandissima per Roma e Regione”

L’architetto di Piazza Grande: “Vi spiego cosa è stata. E perché si è fermata”. L’addio di Zingaretti: “Qualcuno nel Pd lo ha scambiato per la Croce Rossa”. Il ruolo del M5S “Sottrarlo ai reazionari è stato un merito”. L’importanza di Roma. La prospettiva dopo il voto. E l’idea per la Regione dopo Zinga

Quei sindaci troppo arretrati che rischiano di condannare tutti

Fino a Firenze solo occasioni. A sud di Grosseto solo pretesti per creare polemiche. Ecco perché siamo sempre più arretrati. E perché rischiamo di vedere sfumare occasioni. Colpa anche di sindaci rimasti ancorati agli schemi degli anni Settanta senza rendersi conto che è passato mezzo secolo

Qualcuno faccia una proposta ora per Stellantis… o sarà tardi

Una serie di elementi concreti che la politica finge di non vedere. Ma il futuro dello stabilimento Stellantis Cassino Plant è molto diverso da come lo abbiamo vissuto in questi ultimi cinquant’anni. Occorre una proposta. Concreta. perché domani potrebbe essere già troppo tardi

Maurizio Liberati se ne va: 7 anni esatti dopo il figlio

È morto l’ingegner Maurizio Liberati. Già comandante dei Vigili del Fuoco di Frosinone e Latina era responsabile della sicurezza antincendio a Montecitorio Un malore lo ha stroncato nel giro di pochi giorni. Ad una settimana esatta dall’anniversario della morte del figlio.

Zingaretti: “Fincantieri ci ha scelto perché abbiamo cambiato il Lazio”

L’operazione Regione Lazio – Fincantieri è il risultato di un Lazio cambiato in meglio. Parola di Nicola Zingaretti. Che mette sul tavolo i numeri. I progetti sostenuti. ed i risultati centrati. L’occasione del Pnrr. Il ruolo delle università. “Abbiamo fatto crescere un ecosistema favorevole alla nuova impresa”. Il futuro: “Abbiamo lavorato per rendere il nostro territorio una destinazione più favorevole per chi vuole investire”

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright